Oricchio: "Incentiviamo a donare"

Ospedale di Polla, emergenza sangue

L’estate è sempre più sinonimo di emergenza sangue.

Attualità
Cilento lunedì 11 settembre 2017
di Antonella Citro
Dott. Carmine Oricchio
Dott. Carmine Oricchio © unico

L’estate è sempre più sinonimo di emergenza sangue. Lo sanno bene le strutture ospedaliere italiane e i numerosi centri sanitari che piccoli o grandi che siano soprattutto nella bella stagione si ritrovano a fare i conti con un problema sempre più concreto e vanno comprensibilmente in affanno. All’ospedale “Luigi Curto” di Polla sono state lanciate diverse campagne di sensibilizzazione affinchè confluiscano sempre più donatori e perché il centro trasfusionale diretto dal dottore Carmine Oricchio riesca a soddisfare le richieste dei pazienti. Ma l’estate 2017 ha fatto registrare una sensibile impennata negativa soprattutto nella raccolta del sangue appartenente al gruppo Zero Negativo, una carenza fortunatamente rientrata grazie all’attivazione di diverse forze. A far capire quanto sia importante questo gesto di grande altruismo, da anni, ci pensa nel Vallo di Diano l’associazione Fratres che attraverso promozioni e messaggi diretti invita ripetutamente a recarsi in ospedale per compiere un gesto che può salvare una vita. “Donare in estate per salvare un mare di vite” è infatti lo slogan che meglio si addice all’ultima idea d’agosto con quale è stato regalato a ogni donatore un telo da mare con il logo Fratres. Il sangue donato necessario nel corso delle operazioni e anche nel post ma anche nelle terapie a lungo termine. Allora diventa significativo e costante l’ultimo appello lanciato in sinergia con l’agenzia Curcio Viaggi che ha garantito fino al 30 settembre lo sconto del 50% per chiunque avesse deciso di donare il sangue. Un’azione che coinvolge una fetta di popolazione d’età compresa tra i 18 e i 60 anni e che poggia sulla generosità di chi sa che può essere parte integrante di una storia finita bene. Intanto lo scorso fine settimana all’ospedale “Luigi Curto” di Polla tanti donatori hanno voluto contribuire alla buona riuscita della giornata interamente dedicata alla raccolta. Un’operazione che sarà ripetuta a stretto giro per garantire un servizio in qualsiasi momento si abbia necessità.

Lascia il tuo commento
commenti
Le più commentate
Le più lette