Dal Touring Club al mondo della comunicazione

Cilentani illustri al nord: Moreno Chirichiello

Sono venuto a nord perché ho iniziato una collaborazione mentre studiavo con il ‘’Touring Club’’ italiano esperienza che ricordo come una delle miei prime occupazioni

Attualità
Cilento mercoledì 10 gennaio 2018
di Lucrezia Romussi
Moreno Chirichiello
Moreno Chirichiello © n.c.

Durante il Glocal News Festival ‘’Unico’’ ha incontrato Moreno Chirichiello, cilentano illustre, residente al Nord esperto in comunicazione, marketing e web.

Da dove vieni?

Originario del Cilento, sono nato a Vallo Della Lucania, provengo dal comune di Camerota, precisamente dal paese di Licusati.

Che scuola hai frequentato?

Ho fatto ragioneria a Sapri, poi una serie di corsi di specializzazione post-diploma perlopiù in comunicazione, internet e tutto quello che è collegato al mondo dell’online.

Perché sei venuto al nord?

Sono venuto a nord perché ho iniziato una collaborazione mentre studiavo con il ‘’Touring Club’’ italiano esperienza che ricordo come una delle miei prime occupazioni. I villaggi del ‘’Touring’’ sono in tutta Italia, anche a Camerota, dove ho cominciato. Dopo alcune estati in cui ho lavorato con questa organizzazione, ho avuto la possibilità di recarmi presso la loro sede centrale che è, appunto, in corso Italia a Milano.

Quindi, adesso di cosa ti occupi?

Attualmente mi occupo di comunicazione, prettamente online, faccio il consulente per aziende e per liberi professionisti, seguo una rete d’impresa a Sanremo, infatti sono nella città dei fiori da dodici anni. Oggi, sono a Varese al GlocalFestival e rappresento una società che si occupa anche di pubblicità in Internet per una rete nazionale di testate locali.

Che rapporti mantieni con il Cilento?

Nel Cilento ci ritorno volentieri. Ho la mia famiglia, quindi i genitori, mia sorella e tantissimi amici. Seguo le vicende politiche e le attività delle associazioni. Inoltre mi piace, promuovere la “mia terra”. Recentemente, nel mese di ottobre, a Sanremo, abbiamo presentato un prodotto, presidio Slow Food: il Maracuoccio di Lentiscosa, per me questo è stato un grande piacere proprio perché sono riuscito a portare un po’ del mio Cilento al nord.

Un grazie caloroso a Moreno Chirichiello, per il tempo che ci ha dedicato e per l’impegno con cui si adopera ogni giorno per diffondere la bellezza, la tradizione e la cultura del Cilento: questa terra che per merito della sua gente è riuscita a farsi conoscere ed apprezzare in tutto il mondo.

Lascia il tuo commento
commenti
Le più commentate
Le più lette