Il Patrimonio del Parco

Punta del Telegrafo

L’area è stata affidata per la gestione ad un soggetto esterno per la durata di anni 7 decorrenti dal 2017

Attualità
Cilento giovedì 14 giugno 2018
di La Redazione
Punta del Telegrafo
Punta del Telegrafo © n. c.

Localizzazione: Comune di Ascea Destinazione d’uso: percorso naturalistico Titolo di proprietà: proprietà Breve descrizione: L'area ha un alto valore ambientale. Sull'area di proprietà esistono due fabbricati rurali, ridotti allo stato di rudere e tra le particelle comprese ve ne sono alcune destinate dal vigente p.g.r. del comune di Ascea a zona "T" per cui è possibile un utilizzo a fini turistici. Situazione attuale: Ad oggi l'area si presenta come macchia mediterranea antropizzata. L'area è distinta in catasto del Comune di Ascea al foglio 48 particelle n.ri 92,95,401 e 396 e ha una superficie complessiva di mq 77.338 (8 ettari circa). Nell'area è presente la specie botanica "Genista Cilentina", che è un rarissimo endemismo del Parco del Cilento, e l'antica Torre "Jssica" o “d'Iscia”. Nell'ambito del progetto PJRAP "Fruibilità sostenibile (attività sporiiva e di educazione ambientale) nel SIC Stazione genista cilentana di Ascea" l'area è stata oggetto dei seguenti interventi: 1. Ripulitura del sentiero (detto degli innamorati) della lunghezza di ca. 2 Km con realizzazione di scalini in legno e pietra, staccionate in legno e recupero di muretti a secco; 2. Realizzazione di passerelle in legno rialzate (n. 6 piazzole di mq 100, n. 1 piazzola di mg 150, n. 1 piazzola di mq 200, n. 2 piazzole lungo il sentiero (in prossimità della Torre Saracena). Sulle piazzole sono stati realizzate n. 2 schermature per WC chimici, n. 3 info point amovibili, 17 panchine in legno, n. 10 tabelloni infom attivi, n. 6 tavoli in legno, n. 3 schermature porta rifiuti; 3. Realizzazione di n. 2 percorsi vita, con posa in opera di piantine per orto botanico e relativo percorso didattico e manufatti per attività sportiva. Proposta di utilizzo: l’area è stata affidata per la gestione ad un soggetto esterno per la durata di anni 7 decorrenti dal 2017.

Lascia il tuo commento
commenti