Agropoli

Calpazio, parla Monzo: “Dopo quattro stagioni sfortunate cerchiamo il nostro riscatto”

Landolfi è stato un fulmine a ciel sereno, positivamente parlando… una trattativa durata 1 giorni… da un semplice caffè, preso insieme

Altri Sport
Cilento giovedì 26 luglio 2018
di Enrico Serrapede
Agropoli Calpazio
Agropoli Calpazio © n. c.

Grandi manovre per la Calpazio, tanta voglia anche di riscatto dopo la passata stagione chiusa senza raggiungere i playoff?

Più che passata stagione, tanta voglia di riscatto dopo gli ultimi 4 anni con due finalissime playoff, ci siamo andati vicini, speriamo quest’anno di riuscire ad ottenere qualcosa di importante.

Landolfi è di certo un acquisto di prestigio, un nome che fa notizia, ma non dimentichiamo altri Grandi tasselli come Serra reduce da un campionato vinto a S. Maria e D’Alessio.

Landolfi è stato un fulmine a ciel sereno, positivamente parlando… una trattativa durata 1 giorni… da un semplice caffè, preso insieme ( ragazzo eccezionale), è scattata una scintilla per entrambi, sono bastati 5 minuti per convincere il presidente e la società, penso che Landolfi racchiuda in se tutto ciò che stavamo cercando, esperienza, carisma, professionalità. Per quanto riguarda il resto del gruppo, abbiamo tesserato pedine importanti, vedi i vari Serra e D’Alessio, la riconferma delle nostre bandiere Pecora e Bencardino, abbiamo l’esperienza di Finaldi e Di Poto, e la voglia di ricatto di De Simone dopo la stagione travagliata dello scorso anno.

Mercato chiuso o cercate ancora qualche altra pedina?

Mercato ancora aperto, nella tarda serata di ieri abbiamo raggiunto un accordo con un altro attaccante di valore Riccardo Picariello, e siamo sempre vigili.

L’obiettivo minino sono i playoff?

Il calcio si sa, non è una scienza esatta, prendere nomi importanti non è sinonimo di vincere… proveremo ad ottenere il massimo sicuramente!

Quest’anno ci sarà tanta concorrenza quali credi siano le altre contendenti al titolo?

Negli ultimi anni il campionato di promozione si è livellato moltissimo, tantissime buone squadre, sarà il campo a dirci chi avrà più fame di vincere.

Lascia il tuo commento
commenti