“Guida Blu: il mare più bello 2018”

Il mare di Castellabate ottiene le 5 vele blu nella Guida Blu 2018

Nella classifica di Legambiente torna il primato del Cilento

Ambiente
Cilento venerdì 15 giugno 2018
di Comunicato Stampa
Le 5 vele
Le 5 vele © n. c.

Castellabate si riconferma tra le località costiere più premiate d’Italia per la qualità del mare, anche quest’anno, accanto alla Bandiera Blu sventolerà lungo il suo litorale anche il vessillo delle 5 Vele. Nella classifica della nuova “Guida Blu: il mare più bello 2018” di Legambiente e Touring Club Italiano, da poco presentata a Roma, sono state svelate le eccellenze balneari e naturalistiche da scoprire. Anche stravolta, come lo scorso anno, non sono stati premiati i singoli comuni, bensì i comprensori, che sono zone costiere più ampie composte da località turistiche limitrofe. Castellabate ottiene le 5 Vele nel comprensorio denominato “Cilento Antico”, insieme ai comuni di Pollica, Montecorice e San Mauro Cilento. Il riconoscimento viene assegnato in base ai dati raccolti da Legambiente e Goletta Verde sulla qualità ambientale e dei servizi ricettivi, sulla raccolta differenziata e sul rispetto del consumo di suolo, sulla presenza di spiagge libere e sulla valorizzazione delle tradizioni storiche e enogastronomiche. «Un ulteriore riconoscimento prestigioso che è testimonianza tangibile del lavoro di salvaguardia della natura attraverso il quale si riesce a puntare sulla qualità dell’offerta turistica - dichiara l’Assessore al Turismo e alla Cultura Luisa Maiuri direttamente da Villa Mazzanti a Roma, Sede Istituzionale dell’Ente RomaNatura, intervenuta alla cerimonia ufficiale di consegna del vessillo - un traguardo non solo per il nostro Comune ma per un intero territorio che riesce a fare rete e a creare occasioni di sviluppo nel segno della bellezza».

Castellabate, 15/06/2018

Lascia il tuo commento
commenti