Grazie a persone come Giuseppe, "l'esilio" di molte persone è meno sgradevole e più dolce: basta scartare un pacco per ritrovare il sorriso e ripensare alle mani che lo hanno incartato.

Giuseppe Amendola: il calore del Sud Italia anche al Nord

La sua azienda si chiama "I sapori del Cilento": ad Aquara possiede anche un frantoio, e con molti sacrifici riesce sempre a portare prodotti freschi, saporiti e genuini sulle tavole dei suoi conterranei.

Attualità
Cilento domenica 16 maggio 2021
di Monica Acito
I Sapori del Cilento di Giuseppe Amendola
I Sapori del Cilento di Giuseppe Amendola © web

Non si smette di essere cilentani, mai. Nemmeno se la vita ti porta a vivere al nord, vicino Piazza Castello a Torino, a Porta Palazzo oppure sotto il Duomo di Milano, o in qualsiasi altro comune che punteggia la Pianura Padana, il Veneto o il Tirolo.

E questo lo sa bene, Giuseppe Amendola di Aquara, che è la figura più attesa da tutti noi cilentani che viviamo al Nord Italia.

Lo vediamo arrivare col suo furgoncino, e subito il cuore inizia a traboccare di gioia: Giuseppe viene da Aquara, il paese dell'olio e del vino, nel cuore della Valle del Calore, e regala letteralmente sogni a tutti coloro che soffrono la lontananza da casa.

Ma niente paura, Giuseppe arriverà e vi porterà il calore, i profumi e anche la nostalgia di casa: vi basterà chiamarlo e lui realizzerà tutto ciò che il vostro animo desidera. 

Ma com'è iniziata la storia di Giuseppe Amendola, che regala sogni a tutti i cilentani orfani della loro patria? Si potrebbe dire che Giuseppe Amendola è un po' un Babbo Natale fuori stagione, perché porta doni a chi li desidera, anche se non li fa trovare sotto l'albero, ma sotto un palazzo, di fronte a un portone di casa o nel cortile di una casa del Nord Italia.

La storia di Giuseppe inizia nel 1978, perché è stato suo padre a iniziare l'attività proprio in quell'anno: col tempo, Giuseppe ha notato la maggior richiesta di prodotti tipici dal Sud Italia; dal 2007 ha iniziato a svolgere la sua attività porta a porta, coprendo tutta la zona di Milano, Torino e provincia, fino a occuparsi di tutta la Lombardia e di tutto il Piemonte.

Attualmente, Giuseppe sta iniziando a espandersi anche in Toscana e in Liguria.

La sua azienda si chiama "I sapori del Cilento": ad Aquara possiede anche un frantoio, e con molti sacrifici riesce sempre a portare prodotti freschi, saporiti e genuini sulle tavole dei suoi conterranei che hanno dovuto abbandonare l'amata terra d'origine.

Grazie a persone come Giuseppe, "l'esilio" di molte persone è meno sgradevole e più dolce: basta scartare un pacco, mandato dai propri genitori, parenti o amici, per ritrovare il sorriso e ripensare alle mani che lo hanno incartato, al calore di una casa dimenticata.

Basta vedere un pacco di mozzarella, una soppressata o del salame per portare sulle tavole del Nord lo stesso sole di una giornata in Cilento.

Persone come Giuseppe, che con mille sacrifici attraversano l'Italia e donano il calore del Cilento, sono davvero un tesoro inestimabile da non perdere, perché permettono alle persone di non sentirsi mai sole. Nemmeno nel freddo e nel grigio del Nord Italia.

Monica Acito

Lascia il tuo commento
commenti
I commenti degli utenti
  • Giuseppina Di Grappa ha scritto il 17 maggio 2021 alle 07:21 :

    Bellissimo il sito, ciò che ho letto sa veramente di storia e di tradizione dei vostri prodotti, che anch'io sposando un cilentano ho sempre apprezzato e gustato i prodotti della vostra zona, ora più che mai sto apprezzando maggiormente i prodotti..grazie a Giuseppe è al suo impegno che ci dà la possibilità di poter continuare..grazie ancora e buona continuazione🤗❤ Rispondi a Giuseppina Di Grappa

  • Gino Sorgente ha scritto il 17 maggio 2021 alle 06:40 :

    Grande Giuseppe, sei l’orgoglio di tutti gli Aqua resi Rispondi a Gino Sorgente

  • Angelo Sorice ha scritto il 17 maggio 2021 alle 06:38 :

    Unico e professionale. Rispondi a Angelo Sorice