“Dal 19 al 24 marzo 2019 ben sei gare e due allenamenti con i più grandi atleti del mondo provenienti da oltre 30 paesi solcheranno il territorio”

Ritorna il grande Orienteering in Campania!

Dal 19 al 24 marzo 2019 ben sei gare e due allenamenti con i più grandi atleti del mondo provenienti da oltre 30 paesi solcheranno i territori di Agropoli, Paestum, Santa Maria di Castellabate, Trentinara, Ascea Marina...

Attualità
Cilento martedì 04 dicembre 2018
di La Redazione
Ritorna il grande Orienteering in Campania!
Ritorna il grande Orienteering in Campania! © Unico

Al prestigioso Caffè Pedrocchi a Padova sabato scorso è stato siglato l'accordo di collaborazione tra AOK (Agropoli Orienteering Klubb, associazione sportiva dilettantistica affiliata alla FISO) e PWT (Park world Tour, agenzia norvegese di servizi per lo sport) per l'organizzazione del MOC, Meeting internazionale di Corsa orientamento!

Dal 19 al 24 marzo 2019 ben sei gare e due allenamenti con i più grandi atleti del mondo provenienti da oltre 30 paesi solcheranno i territori di Agropoli, Paestum, Santa Maria di Castellabate, Trentinara, Ascea Marina, Roccadaspide, Castelcivita con gara finale a Benevento. Davide Pecora, presidente dell'Aok: " Dopo lo straordinario successo dell'edizione del 2017, è con immenso piacere che annuncio il ritorno nel nostro territorio di quello che è considerato uno dei più importanti Meeting di corsa orientamento al mondo. Sarà un impegno da far tremare i polsi ma la passione e le competenze acquisite in questi ultimi 25 anni ci spingeranno in questa ulteriore grande impresa. Nel 2017 il MOC portò in Campania oltre 600 atleti di cui 400 stranieri di 32 paesi diversi con amici e familiari al seguito, con strutture ricettive piene per più giorni. Per l'edizione 2019 la nostra associazione sportiva (Aok) curerà l'organizzazione tecnica e i rapporti con le Istituzioni così come avvenne con grande successo nella scorsa edizione. L'agenzia scandinava PWT tutta la logistica". Il servizio di gestione ed elaborazione dati sarà curato da Camelot Sport di Agropoli. L'orienteering, per chi ancora non lo conoscesse, è uno sport in cui, con l'aiuto di mappa e bussola, bisogna visitare una serie di punti di controllo e nel più breve tempo possibile raggiungere il traguardo. Per maggiori informazioni www.aok.it e www.fiso.it

Lascia il tuo commento
commenti