Scuola di Europrogettazione Europea: nasce a Salerno una nuova realtà.

Il futuro è nelle nostre mani: la scuola di Europrogettazione al fianco dei giovani.

Scuola di Europrogettazione, Salerno.

Attualità
Cilento venerdì 17 aprile 2020
di Fabiola Scorziello
Scuola Europrogettazione, Parlamento.
Scuola Europrogettazione, Parlamento. © N.C

"Nasce a Salerno la Scuola di Europrogettazione la prima in Italia" , così presentarono l'apertura della scuola di Europrogettazione mesi fa i fondatori.

Andiamo a scoprire questa realtà più da vicino!

Scuola di Europrogettazione, da dove nasce l'idea?

L’ idea nasce da una brillante intuizione dei giovani professionisti impegnati quotidianamente nelle imprese e nel sociale di attivare dei veri e propri percorsi di Formazione Professionale. Attività riservate a formare giovani tecnici che sul territorio soprattutto del mezzogiorno d’ Italia sviluppassero delle opportunità di finanziamento per lo sviluppo di tante comunità del nostro sud.

•I fondatori di cosa si occupano e qual è il loro ruolo?

Daniele Cuomo - Esperto di Finanziamenti Europei in particolare fondi strutturali.

Founder di WE Project, da anni impegnato nell'associazionismo e volontariato, collabora con imprese, enti no-profit e Istituzioni Pubbliche. Ha realizzato numerosi eventi di informazione sulle misure e opportunità provenienti dall'Europa nonché corsi formativi sull'Europrogettazione. All’interno della Scuola ricopre il ruolo di Responsabile della didattica, realizzando il piano formativo e curando i rapporti sia con i docenti, di cui fa parte, sia con i corsisti.

Luigi Bisogno - Appassionato del Terzo Settore, fonda e dà vita a “DONATION Italia”, la sua realtà associativa a carattere nazionale ed internazionale incentrata sulla cultura del dono. Dà vita alla componente giovanile sindacale “CISL Giovani di Salerno”, occupandosi in primo luogo della questione sociale e lavorativa meridionale. Nel 2020 consegue il diploma UNIVOL (Università del Volontariato), un corso di formazione dell’Università di Salerno presso il Dipartimento Studi Politici e Sociali con CSV Sodalis Salerno.

Vito Bisogno - laureato in Scienze Economiche, Direttore dell’Ente di Formazione Professionale accreditato dalla Regione Campania Scuola Nuova Srl e co-fondatore della Scuola di Europrogettazione. Ha promosso con il suo ente di Formazione Professionale molteplici attività autofinanziate e finanziate sul tutto il territorio Campano.

Vito Avallone - Vito Avallone dottore in filosofia – Da anni impegnato nell'ambiente Universitario dove ho avuto l'opportunità di occuparmi di rappresentanza studentesca e di ricoprire il ruolo di rappresentante degli studenti nel Comitato Sportivo Universitario (CUS). L'associazionismo universitario mi ha dato la possibilità di organizzare vari eventi e vari convegni. Da molto tempo mi occupo di strumenti della rete per l'organizzazione di eventi e la mobilitazione di persone in ambito sociale e ricreativo. L’esperienza da candidato alle Europee nel 2019 mi ha portato a conoscere meglio il mondo dell’europrogettazione. Proprio durante questa esperienza ho avuto modo di confrontarmi con molti amministratori locali che lamentavano la presenza di una rete di professionisti esperti in europrogettazione e per questo motivo si perdevano molte delle opportunità per il nostro, territorio. Da qui, insieme ai miei soci, ho accolto con entusiasmo la possibilità di formare nuovi professionisti e di dar vita alla Scuola di Europrogettazione.

3)Quali sono i servizi che offre la vostra scuola?

Scuola di Europrogettazione, nata ufficialmente a dicembre 2019, ha già organizzato e realizzato il suo primo Corso Smart. Il Corso Smart fornisce le tecniche base per la progettazione europea attraverso la trasformazione dell'idea astratta in progetto, esercitazioni pratiche su bandi e lezioni frontali con esperti. Il corso inoltre inizierà con lezioni volte a potenziare le soft skill come Capacità comunicativa, Problem Solving, Team work e Leadership. Saranno creati team ad hoc nell'ottica di costruire figure specializzate sui macroprogrammi e macroaree (imprese, no-profit ed enti pubblici) usufruendo di misure attive, in modo che i corsisti potranno realizzare un vero e proprio progetto da esporre in aula. Al termine del corso verrà offerta la possibilità di attivare una collaborazione all'interno della Scuola e di lavorare su nuovi progetti grazie alla fitta rete di contatti a disposizione dell'organizzazione. 10 corsisti accomunati dalla passione per il mondo della progettazione a valere sui finanziamenti europei, hanno partecipato alle 40 ore previste tra formazione e laboratori pratici suddivisi in 10 moduli, per sviluppare le giuste competenze e apprendere le tecniche basilari di progettazione. Il corso non si è fermato neanche a seguito dell’emergenza Covid-19. Infatti la Scuola si è prontamente riorganizzati erogando le ultime lezioni attraverso piattaforme digitali. Attualmente i corsisti stanno lavorando sulla scrittura di progetti che saranno poi candidati sul bando “Borghi e Centri Storici” emanato dal MIBACT, supportati dai docenti del Corso.

L'obiettivo che vi siete prefissati di raggiungere?

Reagire ai problemi concreti e programmare e gestire le sfide e le opportunità presenti. Creare reali opportunità di sviluppo per il Meridione d’Italia attraverso una Scuola di Europrogettazione.

Il sogno parte da Salerno grazie all’impegno di Vito Bisogno, Vito Avallone, Luigi Bisogno e Daniele Cuomo, ragazzi salernitani, impegnati nel lavoro e nel sociale, che hanno avviato un progetto per creare una rete di professionisti dell’Europrogettazione che progettino sui e per i territori ed evitino la restituzione dei fondi europei non utilizzati in modo da offrire alle comunità, partendo dalla provincia di Salerno, l’occasione di creare sviluppo, lavoro e crescita.

La Scuola di Europrogettazione è stata presentata ufficialmente il 7 dicembre 2019 e il 12 dicembre successivo era già presente al Parlamento Europeo a Bruxelles, mentre il 29 gennaio 2020 è stata presentata alla Camera dei Deputati. ll nostro obiettivo è quello di creare una rete di professionisti del settore dell’europrogettazione e soprattutto aumentare la consapevolezza nelle nostre comunità che in futuro non possiamo più permetterci di non cogliere queste occasioni che vengono dall'Europa. Sarà una sfida difficile ma ce la metteremo tutta.

Dove possono trovarvi? Dove si trova la vostra sede?

Sede Principale: Sul Corso Vittorio Emanuele 58, 84123 –

Salerno Altre Sedi: - Via Giuseppe Avallone 43, 84124 - Salerno - Via Francesco Lanzara, 84015

- Nocera Inferiore (SA) Via Madonna del Soccorso 1, 84025

- Eboli (SA) - Via Duomo 38, 84070

-Policastro Bussentino (SA) - Via Don Bruno Mariani 16, 83054 - Sant'Angelo Dei Lombardi (AV)

Sito web: https://www.scuoladieuroprogettazione.it/

Email: segreteria@scuoladieuroprogettazione.it Telefono: 089 9954532

Facebook: https://www.facebook.com/scuoladieuroprogettazione...

Istagram: https://www.instagram.com/scuola_di_europrogettazi...

Secondo voi, cosa accomuna il lavoro e la formazione?

E’ indispensabile oggi per entrare nel mondo del lavoro avere un’ottima formazione qualificata che sia adeguata alle nuove esigenze del mondo dell’impresa. Oggi le opportunità vere sono ad appannaggio di giovani preparati e disponibili ad ogni occasione a mettersi in gioco. In un periodo così drammatico con una ripresa che oggi appare incerta, ci rivolgiamo ai tanti giovani della nostra comunità per invogliarli ad avvicinarsi a questa nuova professione e per diventare protagonisti del rilancio del meridione d’Italia. La Scuola di Europrogettazione fornisce innanzitutto corsi di Formazione con Qualifiche Professionali finali riconosciute in ambito Europeo. In secondo luogo fornisce consulenze e supporta iniziative sia nel settore pubblico che in quello privato per lo sviluppo di iniziative imprenditoriali avanzate ed efficaci.

Lascia il tuo commento
commenti
I commenti degli utenti
  • Ugo Reggiani ha scritto il 17 aprile 2020 alle 18:57 :

    Concordo pienamente, e lo dico a nome di sociologo di Donation e' una delle piu' grandi esperienze di trasformazione socio culturale, che la nostra realta' Salernitana puo' offrire, fornita dalla mente creativa e proposta innovativa di alcuni giovani, nonche' dei miei carissimi amici fraterni: Luigi E Vito Bisogno, Vito Avallone e Daniele Cuomo. Finalmente a Salerno, si cambia rotta passando da una dimensione tradizionalistica di concetto di scuola ad una originale, dove i giovani acquisiscono consapevolezza e voce in capitolo, che noi siamo i motori di un mutamento epocale storico culturale. Scuola di progettazione, era della nuova asformazione. Rispondi a Ugo Reggiani