Covid-19: ultime restrinzioni da parte del Presidente Giuseppe Conte

Ultime dichiarazioni del Presidente del consiglio Giuseppe Conte.

Ultime notizie delle 23:19 di sabato 21 Marzo.

Cronaca
Cilento sabato 21 marzo 2020
di Fabiola Scorziello
Il Premier Giuseppe Conte nel Cilento
Il Premier Giuseppe Conte nel Cilento © Unico

Giuseppe Conte, ancora restrinzioni per l'emergenza Covid-19 .

" In questi giorni durissimi siamo chiamati a misurarci con notizie che ci feriscono e rimarranno nella nostra memoria anche a fine di questa emergenza.

I decessi per noi ,per i valori con cui siamo cresciuti, non sono semplici numeri sono storie di famiglie che perdono affetti cari.

Dobbiamo continuare a rispettare le regole con pazienza.

Sono misure severe ne sono consapevole,ma non abbiamo alternative.

Solo in questo modo ci tuteliamo.

Il nostro sacrificio è minimo, il mio pensiero va a medici, infermieri, autotrasportatori, commessi uomini e donne che lavorano per il bene del Paese.

Donne e uomini che non stanno andando semplicemente a lavorare. Compiono un atto di amore nei confronti dell Italia intera.

Chiuderà nell'intero territorio nazionale ogni attività produttiva che non è necessaria per i servizi essenziali. Continueranno ad essere aperti i supermercati, le farmacie, i beni di prima necessità e le attività ad esse collegati

Nessuna restrizione, per i beni di prima necessità.

Continueranno ad essere aperti anche farmacie, parafarmacie, tutte le attività di prima necessità.

Al di fuori delle attività essenziali, solo Smart working e solo attività produttive per la produzione nazionale.

Rallentiamo il motore produttivo del paese, ma non lo fermiamo.

L'emergenza sanitaria sta tramontando in piena emergenza economica, di questo ne eravamo già a conoscenza dapprima.

Lo Stato c'è, lo Stato è qui. "


Lascia il tuo commento
commenti