Grazie al premio giornalistico "Orchidea d'Argento" giunto alla 10^ edizione, un'isola del Vallo di Diano si è trasferita sulla Costa Cilentana: a Santa Maria di Castellabate.

Carolina Corace e Gianfranco Coppola, i vincitori dell'Orchidea D'Argento 2021

I premiati sono protagonisti da sempre del panorama sportivo nazionale e internazionale in quanto La Corace è l'emblema del calcio femminile e Coppola è un cronista che sa dare del "tu" agli eventi sportivi.

Cultura
Cilento venerdì 18 giugno 2021
di Gina Chiacchiaro
La cerimonia di premiazione del premio giornalistico
La cerimonia di premiazione del premio giornalistico "Orchidea d'argento 2021" © Unico

Grazie al premio giornalistico "Orchidea d'Argento" giunto alla 10^ edizione, un'isola del Vallo di Diano si è trasferita sulla Costa Cilentana: a Santa Maria di Castellabate.

Infatti, sabato 12 giugno 2021, nella splendida cornice di Villa Matarazzo, Tomaso Pellegrino ancora presidente del Parco Nazionale del Cilento Vallo di Diano e Alburni (PNCVDA), ex sindaco di Sassano e attuale consigliere regionale della Campania per Italia Viva, ha portato in trasferta la consegna del premio.

I destinatari dell'Orchidea d'Argento, che vuole richiamare l'omonima Valle situata sull'altopiano che si stende ai piedi del Monte Cervati, sono stati Carolina Corace e Gianfranco Coppola. I due destinatari del riconoscimento sono protagonisti da sempre del panorama sportivo nazionale e internazionale in quanto La Corace è l'emblema del calcio femminile e Coppola è un cronista che sa dare del "tu" agli eventi sportivi. Lei, prima atleta, poi commissaria tecnica della Nazionale Italiana ed ora commentatrice  di eventi sportivi sulle reti RAI; Lui, per la sua capacità di raccontare l'evento sportivo dandogli un'anima che va oltre la cronaca ma senza mai tradirne  l'essenza che è comunque legata al risultato e alla classifica. Ha sugellare l'importanza del premio giornalistico la presenza di Ottavio Lucarelli, presidente dell'Ordine dei giornalisti della Campania.

Presenti all'evento, la cui organizzazione è stata affidata al Orlando di Scola, presidente di Cilentomania, e al suo staff di giovani collaboratori, il direttore del  PNCVDA, Romano Gregorio, Il Direttore della Banca Montepruno, Michele Albanese; il sindaco di Sassano, Domenico Rubini succeduto a Pellegrino alla guida della Città delle orchidee, che a sua volta era incarica prima dei 10 anni di sindacato dell'attuale presidente del parco; la conduzione del dibattito è stata affidata, per la 10^ volta, a Pierino Cusati, decano di cronisti Valdianesi.

Pellegrino ha colto l'occasione per dare un riconoscimento alle tante testate giornalisti presenti  ed operanti nell'area del  PNCVDA, ma anche per richiamare numerosi di giornalisti che hanno fatto la storia della professione nella nostra regione: Edoardo Scotti, Carla Errico, Paolo Russo e Tommaso Siani.

Gina Chiacchiaro

Lascia il tuo commento
commenti