“Leggere il Vangelo tenendo conto di quelli che sono gli affanni, le ansie e le preoccupazioni, ma anche i desideri, i sogni e le aspirazioni dei fedeli”

Don Angelo e le “Carezze di Dio”

Per poter ricevere il libretto, pagando solo le eventuali spese di spedizione, scrivere a avv.carminerizzo@tiscali.it.

Cultura
Cilento giovedì 27 dicembre 2018
di Ilaria Longo
Don Angelo e le “Carezze di Dio”
Don Angelo e le “Carezze di Dio” © Unico

Mercoledì 12 dicembre, nella Chiesa San Giovanni Battista di Cardile, si è svolta la presentazione del libretto contenente le omelie del parroco Don Angelo Imbriaco. In occasione dell'evento sono intervenuti il sindaco e il vicesindaco del comune di Gioi, dott. Andrea Salati e avv. Valerio Rizzo, il presidente dell'Azione Cattolica e dell'ACS "Martiri Riccio", Angelino Rizzo, e il prof. Ferdinando Palumbo. Don Angelo, che proprio lo scorso anno ha festeggiato 25 anni come sacerdote della parrocchia di Cardile ed è cittadino onorario del centro cilentano, ha raccolto le sue omelie di questo anno liturgico nel libretto "Le carezze di Dio" per metterle a disposizione dei suoi fedeli e di quanti vogliono leggere o rileggere il suo commento alla parola di Dio. Don Angelo ha una grande capacità: riesce sempre ad accarezzare il cuore dei suoi fedeli grazie a omelie sempre attuali, perfettamente in sintonia con quelli che sono i tempi che viviamo. Ha la capacità di "leggere il Vangelo" tenendo conto di quelli che sono gli affanni, le ansie e le preoccupazioni, ma anche i desideri, i sogni e le aspirazioni dei fedeli. La presentazione dell'opuscolo, grazie anche a coloro che sono intervenuti, è stato motivo di confronto e di crescita. Momenti, questi, indispensabili per la formazione umana, spirituale e culturale di tutti.

Per poter ricevere il libretto, pagando solo le eventuali spese di spedizione, scrivere a avv.carminerizzo@tiscali.it.

Lascia il tuo commento
commenti