Sono due gli appuntamenti che mancano prima che cali il sipario, per quest’anno, sulla rassegna letteraria che ha fatto registrare un successo di pubblico dopo l’altro

Penultimo appuntamento Settembre Culturale. Sabato arriva Roberto Emanuelli

La rassegna letteraria si attesta tra le più importanti a livello regionale e nazionale.

Cultura
Cilento martedì 08 ottobre 2019
di La Redazione
Locandina Emanuelli
Locandina Emanuelli © Unico

Si avvia verso la conclusione la XII edizione del Settembre Culturale, ad Agropoli, che ha preso il via lo scorso 31 agosto. Sono due gli appuntamenti che mancano prima che cali il sipario, per quest’anno, sulla rassegna letteraria che ha fatto registrare un successo di pubblico dopo l’altro e che si attesta tra le più importanti a livello regionale e nazionale. La prima data è quella di sabato 12 ottobre (ore 19) quando, presso il Castello Angioino Aragonese, l’autore romano Roberto Emanuelli presenterà il suo ultimo libro “Tu, ma per sempre”. Pubblicato oggi, il romanzo racconta la storia di Lorenzo e Marzia, i quali, amici da poco, uniti dalla musica, quella che lui suona da sempre, per passione e per mettere insieme uno stipendio; la stessa musica che fa parte del regalo di compleanno che Marzia sta preparando per Riccardo, l’amore della sua vita. Hanno storie diverse, Lorenzo e Marzia: lui ha trentasette anni, è nato in una periferia popolare ma vive in un palazzo elegante del centro di Roma, con la sua bellissima moglie Ginevra e una splendida bambina di tre anni e mezzo, per la quale farebbe qualunque cosa; Marzia di anni ne ha diciotto, si è appena trasferita con la famiglia alla Garbatella, trovando nuove compagne con cui condividere le emozioni più forti, compresa la paura per l’esame di maturità. Rompendo ogni schema e con la tenerezza dirompente delle vere amicizie, loro e un gruppo fantastico di persone pronte in ogni momento ad aiutarle affronteranno un’estate destinata a cambiare tutto, attraverso cadute dolorose, altalene di dubbi, errori inattesi e momenti di irrefrenabile gioia. Interverrà la pianista Milena Vertucci. Chiusura in bellezza, sabato 26 ottobre (ore 19) con la scrittrice e poetessa Lucrezia Lerro, che presenterà al pubblico “Più lontano di così”.

Lascia il tuo commento
commenti