Di sicuro la Terra non è piatta! E definirla tonda non è proprio corretto perché in effetti il nostro pianeta non è una sfera perfetta, ma un geoide leggermente schiacciato ai Poli.

La Terra è piatta o tonda?

I "terrapiattisti" infatti non solo esistono, ma sono attivissimi sul Web e scrivono perfino libri per smontare quella che, secondo loro, non è altro che una colossale bugia raccontata dai potenti per tenere il popolo...

I Piccoli
Cilento giovedì 13 giugno 2019
di La Redazione
Terra
Terra © web

A questo punto può sembrare strano che, in tempi in cui razzi e satelliti vanno e vengono dallo spazio, qualcuno possa mettere in dubbio una teoria che già nell'Antica Grecia si dava per assodata.

I "terrapiattisti" infatti non solo esistono, ma sono attivissimi sul Web e scrivono perfino libri per smontare quella che, secondo loro, non è altro che una colossale bugia raccontata dai potenti per tenere il popolo nell'ignoranza.

Nel libro "The Flat Earth Conspiracy" ovvero "La cospirazione della Terra Piatta", l'autore Eric Dubay accusa le grandi agenzie aerospaziali come la NASA di aver clamorosamente truccato le immagini del pianeta provenienti dalla Terra!

Le teorie dei terrapiattisti si reggono su semplici evidenze date dalla nostra percezione quotidiana come ad esempio: “se la Terra è tonda, perché in Australia non vivono a testa in giù? Perché quando guardiamo l'orizzonte esso ci appare sempre piatto?

In realtà simili provocazioni sono molto superficiali e la realtà può essere dimostrata con prove semplici e veritiere.

Il primo esempio è quello della nave e della vela: Quando dal porto si avvista una nave, la prima parte ad "emergere" dall'orizzonte è la vela. Se la Terra fosse piatta, noi dovremmo vedere tutta la nave fin da subito.

Se guardiamo l'orizzonte esso ci appare sempre piatto, ma è anche vero che se ci spostassimo su un grattacielo altissimo, vedremmo molto più lontano di quanto avremmo fatto rimanendo al livello del terreno. E ciò non dovrebbe succedere se la Terra fosse piatta come una tavola!

La Luna, il nostro satellite ci regala un altro indizio. Visto che diamo per scontato che le eclissi siano date dall'ombra proiettata dalla Terra sulla superficie lunare, possiamo facilmente capire dalla forma "incurvata" dell'ombra come il nostro pianeta sia effettivamente tondo!

E poi se puntiamo un telescopio al cielo, osservando gli altri pianeti constatiamo che sono di forma sferica o quasi, proprio come la Terra!

Quindi c’è il fuso orario che si ha da un paese ad un altro, verso est o verso ovest, e le ore sono diverse. Sono date infatti dalla differente esposizione rispetto al Sole. Ad esempio quando da noi sono le 9 di mattina, a Los Angeles è mezzanotte, a New York sono le 3 di notte e ad Hong Kong sono le 3 di pomeriggio…Ma in Australia? Siamo con la testa in giù!

Con la Terra piatta, il Sole dovrebbe essere visibile, seppur in lontananza, anche quando brilla su altre zone del pianeta.

Lascia il tuo commento
commenti