Innanzi al Dio prostrata, che il puro sen le aprì

Il Presepe

Senza indugiar, cercarono l'albergo poveretto que' fortunati, e videro, siccome a lor fu detto, videro in panni avvolto, in un presepe accolto, vagire il Re del Ciel.

I Piccoli
Cilento lunedì 23 dicembre 2019
di La Redazione
Il Presepe
Il Presepe © web

La mira Madre in poveri
panni il Figliol compose,
e nell'umil presepio
soavemente il pose;
e l'adorò: beata!

Innanzi al Dio prostrata,
che il puro sen le aprì.

...

Senza indugiar, cercarono
l'albergo poveretto que' fortunati,
e videro, siccome a lor fu detto,
videro in panni avvolto,
in un presepe accolto,
vagire il Re del Ciel.

tratto da “Il Natale”
di Alessandro Manzoni

Lascia il tuo commento
commenti