È arrivato il CARNEVALE

Curiosità sul Carnevale

La parola Carnevale deriva dal latino " carnem levare ", ovvero "levare la carne".

I Piccoli
Cilento martedì 18 febbraio 2020
di La Redazione
Curiosità sul Carnevale
Curiosità sul Carnevale © web

Il Carnevale più antico d'Italia è quello di Fano e le prime tracce di festeggiamenti risalgono al 1347.

La parola Carnevale deriva dal latino " carnem levare ", ovvero "levare la carne"

I Mamuthones e gli Issohadores sono tipiche maschere del celebre Carnevale di Mamoiada in Sardegna. Le due maschere sfilano in processione e sono vestiti e camminano in modo molto diverso. I Mamuthones procedono affaticati e in silenzio, come degli schiavi in catene, mentre gli Issohadores vestono in maniera più colorata e "movimentano" la processione.

I coriandoli devono il loro nome alla pianta omonima. Nel Rinascimento, a Carnevale e in occasione dei matrimoni, erano lanciati i frutti secchi della pianta ricoperti da uno strato bianco, come gli odierni confetti.

Il nome della maschera bolognese di Balanzone deriva dalla parola " balanza ", ovvero "bilancia", simbolo della giustizia.

L'origine del nome “Arlecchino” è luciferina e significa re dell'Inferno…Così simpatico e così furbo, è in realtà un cattivone.

Coriandoli, i piccoli pezzetti di carta, li ha inventati nell'Ottocento l'ingegnere Enrico Mangilli da Crescenzago, Milano, che cominciò a vendere i cerchietti rimasti dalla carta usata per allevare i bachi da seta.

Frappe, chiacchiere, bugie, è il dolce tipico di Carnevale... Cambia nome a seconda del luogo dove viene preparato. C'è chi la chiama sfrappola e chi fiocchetto, chi frappa, chi bugia. L'origine del nome viene dalla forma a fiocchetto!

Perché si chiama grasso il martedì come il giovedì? Perché si mangiavano tutte le cose più buone e più grasse per compensare il periodo di astinenza e di magro della Quaresima che viene dopo il Carnevale. In U.S.A. si chiama Pancake Day. La leggenda, infatti, racconta di una donna che correva per le strade con la padella in mano e una frittella che finì di cuocere per strada perché in ritardo per la messa.

Tutti amano il Carnevale, perché è uno dei periodi più divertenti dell'anno!

Lascia il tuo commento
commenti