Le linee guida per una ripartenza al sicuro.

Alcune regole per il rientro a scuola

Tutti gli studenti dovranno rispettare le regole per il rientro a scuola, per evitare di tornare di nuovo a fare lezione da casa anziché con i compagni di classe.

I Piccoli
Cilento martedì 15 settembre 2020
di Gina Chiacchiaro
Alcune regole per il rientro a scuola
Alcune regole per il rientro a scuola © web

Il comitato tecnico scientifico composto da scienziati ha dato alcune prescrizioni da seguire e la ministra dell’Istruzione, Lucia Azzolina, ha scritto delle linee guida che i vostri insegnanti dovranno applicare.

Tutti gli studenti dovranno rispettare le regole per il rientro a scuola, ecco perché è importante arrivare a scuola preparati e coscienti non tanto dei rischi che corriamo ma soprattutto di quello che potremo fare per evitare di tornare di nuovo a fare lezione da casa anziché con i compagni di classe.

La mascherina.

Dovrete averne una sempre con voi. La scuola ve la fornirà. Per entrare in classe la dovrete indossare. La dovranno mettere anche i vostri maestri, professori e bidelli. Una volta raggiunta la vostra aula e il vostro banco potrete toglierla, quando siete seduti, solo se viene rispettato il metro di distanza tra una bocca e l’altra. Ogni volta che uscirete dalla classe per andare in bagno o per qualsiasi altra ragione, dovrete rimetterla. Gli unici che potranno non indossarla saranno i compagni disabili e i bambini della scuola dell’infanzia.

La misurazione della febbre

A scuola nessuno vi misurerà la febbre come al ristorante o all’aeroporto. La misurazione della temperatura corporea dovrà essere fatta a casa. Non dimenticatevi! È una regola importante a tutela della salute propria e altrui, un gesto di responsabilità a vantaggio della sicurezza di tutti. Questa semplice misura di buon senso previene, infatti, la possibile diffusione del contagio che potrebbe avvenire nel tragitto casa-scuola, sui mezzi di trasporto, quando si attende di entrare a scuola, o in classe. Se una mattina vi sveglierete e avrete più di 37,5 di febbre non potrete andare a scuola. Mamma e papà dovranno rispettare questa regola. Vietato andare in classe anche con problemi respiratori o se siete entrati in contatto con qualche persona positiva al Covid 19.

Gli scuolabus e i bus

Anche per salire sui mezzi che vi portano a scuola servirà la mascherina che dovrà essere indossata durante tutto il tragitto. Anche sullo scuolabus o sul bus si dovrà mantenere la distanza di un metro tra l’uno e l’altro perciò non si potranno occupare tutti i posti. Solo i fratelli o i bambini che vivono nella stessa casa potranno sedersi vicini. Unica eccezione per i percorsi di meno di 15 minuti: in questo caso potrete stare vicini a chi volete.

Didattica a distanza

La didattica a distanza potrà essere fatta solo alle scuole superiori. Alla scuola primaria e alla secondaria di primo grado si farà lezione in presenza. Se dovesse scattare un nuovo lockdown si tornerà a fare lezioni da casa: 10 ore alla settimana alla primaria; 15 alle medie e 20 alle superiori.

La mensa

Ci sarà ancora ma dovrà essere organizzata per turni. Anche in mensa si dovrà mantenere un metro di distanza con i compagni. Dove non sarà possibile pranzare “lontani” si mangerà in classe. Vi verranno distribuite delle porzioni in vaschette separate con delle posate, un bicchiere e un tovagliolo. I banchi dove mangerete dovranno essere sanificati prima e dopo il pranzo.

Pre – post scuola

Dove è organizzato ci sarà. Anche in questo caso ci saranno delle regole da seguire: bisognerà indossare la mascherina e i gruppi dovranno essere sempre gli stessi con un solo educatore di riferimento.

Orario scolastico

L’unità oraria può essere flessibile, quindi durare meno di un’ora, per una più efficace organizzazione delle attività didattiche, ma non si perderà neanche un minuto del monte orario previsto. Nessuno andrà a scuola alle sette ma non si potrà entrare tutti insieme per evitare assembramenti.

Giocattoli

Non si potranno portare giocattoli propri. Inoltre, il materiale ludico sarà assegnato in maniera esclusiva a specifici gruppi/sezioni.

Mamma e papà

Non potranno entrare a scuola. Se dovranno farlo per qualche motivo dovranno portare la mascherina e a loro verrà misurata la temperatura corporea.

In caso di contagio

Niente paura. In caso qualche vostro compagno manifesti i sintomi del Covid-19 verrà subito isolato. La classe o l’intera scuola, sarà valutato caso per caso e sarà messa in quarantena. Ci saranno dei medici che interverranno immediatamente per aiutarvi e per capire.

Lascia il tuo commento
commenti