Jim Bridenstne, amministratore della Nasa: 'E' arrivato il momento di rendere prioritaria Venere.'

C'è vita su Venere

Molte domande, poche risposte, come sempre.

I Piccoli
Cilento martedì 15 settembre 2020
di La Redazione
Il Pianeta Venere
Il Pianeta Venere © web

L’amministratore della Nasa, Jim Bridenstne, così ha commentato la scoperta della fosfina (particolare gas che, sulla Terra, è legato a forme di vita anaerobiche: ossia a microrganismi che possono vivere anche in assenza d’ossigeno) nell’atmosfera di Venere: ‘E’ la più importante scoperta ad oggi sugli alieni.’. Ma le domande sono molte. Come possono vivere questi microbi in una atmosfera che, a quell’altezza, è composta dall’80% di acido solforico? Ecco perché il gruppo, composto di astrofisici inglesi di Cardiff e americani di MIT, Boston, è sicuro di quello che ha visto, ossia di avere visto la traccia di questa importante molecola (sempre la fosfina, un composto del fosforo e dell’idrogeno) spia della vita, ma non sa come giustificarla.

Lascia il tuo commento
commenti