Il 31 maggio del 1894 il dottor Kellogg brevettò il prodotto con il nome di Granose.

I corn flakes, fiocchi di granturco

E pensare che dal grano si possono ricavare fiocchi perfetti da mangiare a colazione con il latte!

I Piccoli
Cilento sabato 26 settembre 2020
di Gina Chiacchiaro
I corn flakes, fiocchi di granturco
I corn flakes, fiocchi di granturco © web

La storia dei corn flakes ha origine molto recenti, precisamente nel XIX secolo, quando un gruppo di fanatici religiosi (avventisti del settimo giorno), iniziò a cercare nuove pietanze in grado di rispettare la loro ferrea e severissima dieta vegetariana.

Fu John Harvey Kellogg, medico avventista, che proponeva diete ancora più rigide prive di cibi dolci o piccanti, che secondo gli avventisti aumentavano le passioni e quindi le possibilità di cadere in tentazioni peccaminose, a scoprire per caso che, semi di grano cotto ormai immangiabili perché raffermi, potevano essere tostati e diventare cibo prelibato.

I corn flakes. ossia "fiocchi di mais", si rivelarono così adatti a ogni tipo di dieta e soprattutto perfetti per i pazienti del dottor Kellogg!

E così, il 31 maggio del 1894, il dottor Kellogg brevettò il prodotto con il nome di Granose!

Lascia il tuo commento
commenti