Per i popoli dell'antichità e le loro divinità, questo momento rappresentava la vittoria del Sole sulle tenebre e dal giorno successivo, le giornate riprendono ad allungarsi.

Solstizio d'inverno

Il solstizio d'inverno, che coincide anche col giorno più corto dell'anno, è un preciso momento del moto solare rispetto alla Terra.

I Piccoli
Cilento lunedì 21 dicembre 2020
di Gina Chiacchiaro
Solstizi ed equinozi
Solstizi ed equinozi © web

Come da convenzione, il 21 dicembre comincia l'inverno!

Il solstizio d'inverno, che coincide anche col giorno più corto dell'anno, è un preciso momento del moto solare rispetto alla Terra.

In pratica è il giorno più corto dell'anno ed è quello che segna anche l'inizio dell'inverno astronomico. Per i popoli dell'antichità e le loro divinità, questo momento rappresentava la vittoria del Sole sulle tenebre e dal giorno successivo, le giornate riprendono ad allungarsi.

Il solstizio d’inverno, normalmente avviene tra il 20 ed il 22 dicembre, ma può capitare anche che accada il 23 dicembre. Certo, quest'eventualità è molto più rara e l'ultima volta è successo nel 1903!

Nel 2020 arriverà precisamente il 21 dicembre alle ore 10:02. Alle nostre latitudini ossia da noi, in Italia questo fenomeno è pressoché ignorato. In altre parti del mondo, invece, è uno spettacolo imperdibile.

Nella fascia di latitudini comprese tra il tropico del Cancro e il tropico del Capricorno, a causa dell'inclinazione dell'asse terrestre il Sole raggiunge lo zenit, ossia il suo punto più alto rispetto all'orizzonte, e questo avviene due volte l'anno.

All'esterno di quelle fasce, sia a nord che a sud, il sole non sale mai così in alto nel cielo.

Per la stessa ragione l’inclinazione dell’asse terrestre in qualsiasi località che si trova molto a nord precisamente oltre il Circolo polare artico o molto a sud oltre il Circolo polare antartico, c'è almeno un giorno all’anno in cui il sole non tramonta mai. Un giorno, cioè, in cui il sole non scende al di sotto dell'orizzonte!

Nell'emisfero australe questo fenomeno si verifica "all'opposto", cioè durante il solstizio d'estate.

Lascia il tuo commento
commenti