In Giappone ce ne sono già 24; in Italia ne sono previste 10 per la loro realizzazione. Il sindaco Marino ha posto solo la condizione che sorga a Capaccio Capoluogo

​Una Università per Capaccio, articolo dello 01/04/2002

"E’ un progetto ambizioso che permetterà l’interscambio tra le varie culture e tra giovani e anziani."

Servizi
Cilento sabato 28 marzo 2020
di Gina Chiacchiaro
Professore Giorgio Cegna
Professore Giorgio Cegna © web

Il 22 marzo, presso l’Hotel Excelsior di Capaccio c’è stata un’importante riunione tra l’Amministrazione Comunale di Capaccio e la Confederazione dei Cavalieri Crociati. L’incontro è stato promosso dall’Ambasciatore Plenipotenziario dott. Ercole Garofalo per presentare il progetto di un “CAMPUS CASTLE” (Università e Master) da realizzare a Capaccio Capoluogo. Il progetto è stato presentato dal prof. Giorgio Cegna. ‘E’ un progetto ambizioso che permetterà l’interscambio tra le varie culture e tra giovani e anziani.’ ha detto il prof. Cegna ‘Il tutor sarà l’anziano che potrà trasmettere il proprio sapere, il giovane sarà colui che avrà l’opportunità di andare lì dove la cultura lo sollecita di più. L’obiettivo è di avere questi Campus Castle in ogni paese del mondo. In Giappone ce ne sono già 24; altri sono in fase di costruzione in altri paesi; in Italia è prevista la realizzazione di ben 10 strutture che dovranno essere pronte entro il 2003. Ogni Campus sarà indipendente ed offrirà una sua specializzazione. Le strutture, che si chiameranno Castelli, dovranno essere tutte uguali, agili, semplici e con attrezzature tecnologiche avanzatissime per permettere scambi culturali con tutto il mondo. Al Comune viene solo chiesto il terreno su cui costruire la struttura per renderlo partecipe e coinvolto in maniera totale. Il sindaco Pasquale Marino, a nome dell’Amministrazione Comunale, ha dato la massima disponibilità per la realizzazione del progetto ed ha messo a disposizione dell’Organizzazione dell’Ufficio Tecnico per individuare il terreno idoneo. Ha posto solo la condizione che il Campus sorga a Capaccio Capoluogo. Il Gran Duca e Principe Alfred Josef Baldacchino, rettore dell’Università di San Cirillo di Malta, ha solleticato tale iniziativa perché lui è testimone di questo grande scambio di cultura che già esiste e che può diventare ancora più grosso. La costruzione di questi “Castelli di cultura” in tutto il mondo, diverranno il simbolo della cultura stessa ed avranno quattro torri, quattro piani, trenta mini appartamenti, biblioteca multimediale, aula per videoconferenze, ristoranti, laboratori e quant’altro. Il tutto a disposizione dei nostri giovani per meglio conoscere e dei nostri vecchi per meglio trasmettere le loro conoscenze.


Lascia il tuo commento
commenti