Infortuni e sfortuna hanno fermato i nostri atleti ma non sono comunque mancati risultati importanti

Campionati Italiani Indoor di Ancona, i risultati dell’Atletica Agropoli

Al via anche l’Atletica Agropoli arrivata in una delle più grandi strutture stabili per l'atletica al coperto con cinque atleti.

Sport
Cilento martedì 08 gennaio 2019
di Enrico Serrapede
Atletica Ancona
Atletica Ancona © Unico

Si è conclusa domenica pomeriggio la due giorni di gare al Palaindoor di Ancona per il Meeting Nazionale Indoor. Al via, ovviamente, anche l’Atletica Agropoli arrivata in una delle più grandi strutture stabili per l'atletica al coperto con cinque atleti.

Questo il resoconto dei nostri atleti.

Paolillo Francesca: 2712 punti nel Pentathlon: 10.12 sui 60hs - 1.50 alto - 8.55 peso (4kg) - 4.66 lungo - 2:46.84 800mt

Lettieri Luigi 2712: punti nel Pentathlon: 7.63 sui 60mt - 5.77 Lungo - 8.74 peso (6kg) - 1.71 alto - 8.95 60hs - NM asta - 3:05.69 sui 1000mt

Marrazzo Umberto, invece, finisce la serie dell'Eptathlon con 3350 punti: 7.72 sui 60mt - 5.81 lungo - 9.85 peso (6kg) - 1.71 alto - 9.71 sui 60hs - NM asta - 3:13.86 sui 1000mt

Mandetta Manuel, dopo il suo PB sui 400mt, chiude in 25.73 i suoi 200 metri.

Purtroppo, infine, il nostro Gianmarco Cordella, a seguito di un infortunio, non ha potuto portare a termine la sua gara. Le sue condizioni saranno valutate dallo staff medico nelle prossime ore.

A margine dei campionati ecco le parole di Luigi Chierchia, Tecnico specialista nelle prove multiple: “Poteva andare decisamente meglio anche perché i primi risultati avevano fatto sperare a un epilogo diverso. È partito col botto Gian Marco Cordella nell'eptathlon con due personali: 7"39 nei 60m e 6.75 nel salto in lungo, ma un inaspettato infortunio, purtroppo, ha bloccato la sua bella gara. Sempre nell'eptathlon, nella categoria juniores, tanta sfortuna anche per Marazzo e Lettieri. Quattro personali nelle prime cinque gare lasciavano ben sperare per il conseguimento del minimo per i tricolori, ma tre sciagurati nulli alla misura di entrata nell'astane annullavano di fatto le possibilità. L'appuntamento adesso, per tutti, è rimandato alla stagione all'aperto, con più preparazione sono certo che arriveranno risultati migliori”.

Da domani, infine, di nuovo in pista per i prossimi appuntamenti indoor e outdoor delle prossime settimane.

Lascia il tuo commento
commenti
Le più commentate
Le più lette