Alici e carciofi al forno

LA RICETTA

DIODATO BUONORA Enogastronomia
Cilento - lunedì 20 maggio 2019
Gli spaghetti alle alici
Gli spaghetti alle alici © Unico

Ingredienti per 4 persone: 600 g di alici fresche, 4 carciofi, 100 g di caciocavallo stagionato grattugiato, 2 uova, 200 g di pane grattugiato, olio extravergine d’oliva del Cilento, 1 limone, prezzemolo, sale e pepe.

Procedimento: mondate i carciofi, eliminate le foglie più dure fino ad arrivare quasi al cuore, poi tagliateli a spicchi sottili eliminando eventuali barbe e passate le fettine di carciofi in acqua acidulata con succo di limone. Poi, sbollentatele per 2 minuti in acqua salata in ebollizione. Scolate e tenete da parte. Pulite le alici: eliminate la testa, evisceratele, togliete la spina centrale e lavatele molto bene, quindi asciugatele tamponando con cura con carta assorbente da cucina. Preparate un composto mescolando il pangrattato con il caciocavallo grattugiato, una generosa manciata di foglioline di prezzemolo tritate finemente, sale e una macinata di pepe. Versate in una tortiera di 20-22 cm di diametro 2-3 cucchiai di acqua, formate un primo strato con i carciofi, e cospargeteli con metà del preparato a base di pangrattato. Ordinate sopra le alici e cospargete di nuovo con il pangrattato aromatico. Irrorate con abbondante olio, distribuendolo in modo uniforme. Versatevi sopra le uova sbattute, quindi passate la tortiera in forno caldo a 180°C per circa 20 minuti, fino a quando le uova saranno ben rapprese e la superficie apparirà dorata. Servite subito.

Vino consigliato: la regola vuole che non si abbinano vini ai carciofi. Noi, controcorrente, ci berremo un bel Paistom 2018, Aglianico Rosato Paestum IGP dei Vini del Cavaliere di Capaccio-Paestum (SA).