LA FELICITÀ È UN PASSAGGIO DI LUCE COLORATA DENTRO LA NOSTRA ANIMA

La felicità è un piacere dolce e forte, ma solo temporaneo, perché non si può vivere di felicità per tutta la vita

Ennio Crescella Pensieri e Riflessioni
Cilento - mercoledì 13 ottobre 2021
LA FELICITÀ È  UN PASSAGGIO DI LUCE COLORATA DENTRO LA NOSTRA ANIMA
LA FELICITÀ È UN PASSAGGIO DI LUCE COLORATA DENTRO LA NOSTRA ANIMA © web

La felicità è un passaggio momentaneo di una  luce colorata, che transita veloce dentro la nostra anima e lascia tracce indelebili di una luminosità intensa dentro il nostro essere. La felicità è un piacere dolce e forte, ma solo temporaneo, perché non si può vivere di felicità per tutta la vita. La felicità è il piacere che si può provare per un risultato di prestigio raggiunto nella vita, per una passione d'amore che si vive intensamente con l'anima e con la mente e per tutto ciò che ci può procurare una gioia fuori da ogni normalità. La felicità però non può trovare fissa dimora dentro di noi, perché è un sentimento dell'animo, che fa capolino solo quando ci sono condizioni particolari di godimento che si presentano nella nostra vita, per cui l'uomo, per sentire il piacere della felicità, deve sintonizzare le sue antenne emotive su frequenze ad alta intensità emozionale. Tutti noi aspiriamo a vivere momenti di felicità nella vita, perché quando si assaporano quei particolari momenti di piacere, la vita ci appare più godibile nella sua infinita bellezza e fa raggiungere al nostro cuore impulsi di piaceri quasi divini, difficili da raccontare, perché sono proprio difficili da decifrare. Per assaporare un momento di felicità è essenziale saper aspettare, perché chi sa aspettare, prima o poi, farà la conoscenza con un vero momento di felicità, perché la felicità è un piacere che vive dentro di noi.

Lascia il tuo commento
commenti