La campagna elettorale di Fratelli d'Italia ha fatto tappa a Salerno

Giorgia Meloni a Salerno per ricordare le vittime delle Brigate Rosse

Durante la visita anche un giro tra i commercianti con Edmondo Cirielli e i candidati del centro destra

Politica
Cilento giovedì 15 febbraio 2018
di Enrico Serrapede
Giorgia Meloni a Salerno
Giorgia Meloni a Salerno © Facebook

Dopo Luigi Di Maio è toccato a Giorgia Meloni toccare il suolo elettorale durante la campagna elettorale. La visita dell'esponente di Fratelli D'Italia si è divisa tutto sommato in due fasi. La prima ha visto la Meloni ricordare le vittime dell'attentato dell'attentato terroristico delle Brigate Rosse avvenuto in via Parisi a Torrione il 26 agosto 1982. "Ho scelto di ricordare degli uomini in divisa uccisi per difendere la nostra libertà e la nostra sicurezza in giorni nei quali uomini e donne in divisa sono costantemente attaccati", questo il commento della Meloni che pochi giorni fa era stata pesantemente contestata durante un'altra visita a Livorno.

"Siamo qui per ricordare le nostre battaglie - ha poi aggiunto la Meloni in giro tra i commercianti - come abbassare l'IVA per i beni di prima necessità dell'infanzia. Noi vogliamo dare una mano, quando saremo al governo faremo del nostro meglio per aiutare e tutelare i commercianti italiani e tutte le persone di buona volontà che ci aiutano a rendere grande l’Italia. Difendiamo il made in Italy".

Nessun intervento in piazza dunque ma solo il passaggio in Via Parisi e quello per i negozi, il tutto accompagnata da circa seguaci che hanno manifestato il sostegno verso il partito di centro destra.




Lascia il tuo commento
commenti