CITTA' DEL PARCO

Vallo della Lucania, punto di riferimento del Cilento

Attualità
oggi, ven 15 dicembre
In un recente lavoro la storia di Vallo, scritta da alcuni ricercatori, è stata significativamente riassunta nella frase “da paese di conciatori a città di servizi”. Probabilmente è ancora la sintesi più efficace per delineare la vicenda secolare della cittadina e individuare i processi
Il Comune di Castellabate nell’arco di circa sessant’anni ha visto enormemente crescere la sua popolazione (dai seimila degli anni ’60 agli attuali diecimila) ed il suo tenore di vita, grazie alla oculata intraprendenza degli amministratori locali, ma soprattutto alle valide iniziative
Scuola

La "scelta" della scuola superiore è quasi sempre obbligata

Attualità
mar 12 dicembre
Una volta lasciato alle spalle il piccolo cancello dell'infanzia, un quattordicenne dei piccoli borghi della Valle del Calore deve compiere forse la prima scelta seria della propria vita, ossia quella che concerne la scuola superiore da frequentare nei cinque anni a venire. La scelta
Notizie dal web

Facebook dichiara guerra al video clickbait

Attualità
mar 12 dicembre
Facebook ha deciso di contrastare in maniera efficace la diffusione di contenuti di scarsa qualità, non solo fake news e spam, ma anche il cosiddetto clickbait. L’azienda di Menlo Park aveva già annunciato modifiche al News Feed per arginare questo fenomeno e nei prossimi giorni
È Romano Gregorio, sindaco di Laurino e direttore f. f. del Parco Nazionale del Cilento, Vallo di Diano e Alburni a dare il benvenuto agli ospiti del convegno di presentazione del progetto di ricerca CIAO e MOS, il primo nel Cilento e il secondo in Svezia. Insieme a Gregorio, anche
Gent. mo dott. Iavarone, nei giorni scorso ho incontrato alcuni genitori che mi hanno espresso la loro preoccupazione su come i propri figli si preparano a vivere il Santo Natale all’interno dell’Istituto Scolastico “Aldo Moro”. Si è diffusa la voce, sempre con più insistenza, secondo
Carissimi lettori, per questa settimana abbiamo programmato un numero tematico sugli ospedali del nostro territorio. Io in questo numero vi racconto un pezzettino di storia dell’Ospedale di Polla. Grazie all’aiuto del giornalista Geppino D’Amico, sto andando alla ricerca di alcuni
L'INTERVISTA

Giuseppe Rinaldi, il più giovane primo cittadino della provincia di Salerno

Politica
lun 11 dicembre
Con i suoi 35 anni è il sindaco più giovane della provincia di Salerno, nonché il primo in graduatoria alla VI edizione del corso nazionale in Amministrazione Municipale, promosso dall’Anci in collaborazione con la Presidenza del Consiglio e rivolto agli amministratori laureati con
Quante volte all’imbrunire di questo novembre schivo consegnandomi volentieri ai miei ricordi, ti ho visto, maestro, negli ultimi anni della tua vita seduto su quella enorme sedia mobile, oltre la feroce malattia che ti divorava, sempre vivo, pronto come sempre a trafiggere con i
A meno di un mese dalle rassicuranti dichiarazioni riguardo alla sorte del nostro Ospedale rese in un intervista dal Sindaco del Comune di Roccadaspide, quale delegato del Comitato dei Sindaci della Valle del Calore, e dal Vice Sindaco del Comune di Roccadaspide, le testate giornalistiche
Domenica 10 dicembre alle ore 18:30 presso la sede dell'Associazione Agorà dei Liberi di Capaccio (via E. M. Bellelli,3- Capaccio Capoluogo)A 10 anni dalla sua scomparsa, l'Associazione Culturale Agorà dei Liberi di Capaccio organizza un incontro per ricordare il socio e soprattutto
Parlare dell’ospedale di Agropoli equivale sempre a riaprire una ferita ancora aperta, che probabilmente non si sanerà mai. Agropoli con il suo nosocomio ha forse perso la sua battaglia più importante della sua storia. Una struttura che è sempre stata nel mezzo di mille bieche politiche,
Doveva essere di Capaccio. A “deviarlo” fu Donato Scorzelli, nell’ormai lontano nel 1960, figura di riferimento del mondo politico e scolastico di Roccadaspide dal 1947 al 1978. Lo strappò a Capaccio, precisamente Capaccio alta. Chapeau a Scorzelli. La Cassa per il Mezzogiorno ci
Cosa fare oggi