Cultura
"Il numero ridotto degli alunni ha favorito un maggiore clima di famiglia e di distensione ed ha consentito di potere seguire meglio gli alunni nella loro formazione."