Speciale elezioni comunali 1997

Archivio storico
oggi, lun 27 settembre
Le elezioni comunali si terranno il domenica 27 Aprile 1997. Nel nostro comune, che ha un numero. di abitanti inferiore a 15. 000, svolgeranno in un'unica soluzione: la lista che avrà più voti otterrà la maggioranza assoluta dei seggi in Consiglio Comunale
Corpo, improvvisazione, scrittura di scena, voce, parola, azione/ritmo, spazio/ambiente, musica/rumore, drammaturgia del suono e del movimento sono i principi di analisi di "Cicadidae", workshop di teatrodanza che si terrà nella magnifica cornice di Roscigno Vecchia

Intervista ad Antonio Bruno

Politica
mer 22 settembre
Già candidato nel 2011 per il comune di Vallo della Lucania, Antonio Bruno di professione avvocato, è parte attiva in politica nell’ambito del centrosinistra, prima nell’associazionismo, poi come militante nella sezione locale del PD e alla segreteria provinciale

Intervista al sindaco di Castel San Lorenzo 1997

Archivio storico
dom 26 settembre
Sig. Sindaco si presenti ai nostri lettori. Song Gennaro Mucciolo ho 54 anni, iņsegnante di lettere presso la scuola media di Castel S. Lorenzo, Sindaço dal 1980 ininterrottamente, sono spostato, e ho due, figli studenti. Socialista da sempre (1962). prima segretario provinciale
Il 25 e il 26 Settembre il Museo Archeologico di Pontecagnano aderisce alle Giornate Europee del Patrimonio 2021 (#GEP2021) con un ricco programma di attività che, come di consueto, prevede per la serata del sabato l’ingresso simbolico a 1 euro. Il tema scelto quest’anno
FP Cgil, la Cisl Fp Salerno e Uil Fpl hanno inviato una lettera al direttore generale di Salerno, al direttore sanitario, al direttore amministrativo, al direttore del Servizio di Gestione delle Risorse Umane, al Responsabile delle Relazioni Sindacali, ai delegati RSU RSA RLS e a
Sig. Sindaco, si presenti ai nostri lettori.   Sono Vincenzo Luciano, ho 38 anni, geografo meridionalista, impegnato politicamente da molti anni. Militante e dirigente del P. C. I ed ara del P. D. S. Una passione particolare per le politiche della montagna, già presidente

Franco Alfieri e i suoi primi due anni di mandato...

Politica
mer 22 settembre
Il controllo sociale su chi amministra paesi e città alle nostre latitudini è sempre poco praticato . . . molto spesso a causa del fatto che c'è poco da controllare, ma anche perché si tratta di una "fatica" sociale che comporterebbe un minimo
Assessore si presenti ai nostri lettori. Mi Chiamo Germano Domenico Francione, sono residente a Roccadaspide, sposato con un figlio. Sono impiegato alle poste di Salerno. Sono diplomato all'istituto industriale di Roccadaspide. Ho sempre fatto politica da quando avevo 14 anni
Si tratta di un "rosario" ininterrotto di fatti, eventi, rivendicazioni, ripicche, ascoltato in un “religioso" silenzio da una sala traboccante di cittadini e qualche "addetto ai lavori": amministratori, giornalisti e politici. Un fatto che a Roccadaspide
Molti residenti a Roccadaspide e nei comuni limitrofi, (Castel S. Lorenzo, Felitto, Aquara. ) lavorano fuori dal proprio comune, costretti così a viaggiare con la propria auto, con l’autobus o col treno. La stazione di Capaccio-Roccadaspide dista ben 19 Km dal centro,
Greta, l'altra da sé che la conosce bene, racconta in modo asciutto ed efficace un percorso di vita vissuta sempre sulla cresta dell'onda sulla quale è riuscito a risalire dopo ogni immersione. Il pensiero è diverso, ma la rotta è tracciata pe
Lo sbarco a Salerno (nome in codice operazione Avalanche), fu un'operazione militare di sbarco anfibio messa in atto dagli Alleati lungo le coste del golfo della città di Salerno il 9 settembre 1943, nel corso della campagna d'Italia della seconda guerra mondiale.
Rubriche
In futuro sarà facilitato, nella quota del 15% con e senza il Pola, l’accesso allo smart working ai genitori con figli minori di 3 anni o disabili e ai dipendenti con disabilità.
Rientro in presenza e smart working, tutte le tappe. Per gli Avvocati campani il Green pass lede i diritti e va abolito.
Ennio Crescella Pensieri e Riflessioni
Più ci penso e più non riesco a capire il perché molte persone sono portate a disattendere alle regole di un civile comportamento che se fossero rispettate, sarebbero solo produttive per loro e per l'intera società in cui vivono.
VAI ALLA SEZIONE RUBRICHE