Politica
Tutto è cominciato con il gentile invito di Franco La Tempa, sindaco delle circa 300 anime che ancora vi vivono, che ha chiamato a raccolta un po’ di gente in occasione della visita del “neo presidente della provincia di Salerno”.