La manifestazione di cinema per ragazzi più importante al mondo

Giffoni Film Festival 2017

​Il Giffoni Film Festival, la manifestazione di cinema per ragazzi, più importante al mondo. In questa edizione saranno presenti 4600 giurati provenienti da 52 nazioni e 50 personaggi famosi.

Cultura
Cilento lunedì 17 luglio 2017
di Lucrezia Romussi
Giffoni Film Festival © C.S.

Il Giffoni Film Festival, la manifestazione di cinema per ragazzi, più importante al mondo. In questa edizione saranno presenti 4600 giurati provenienti da 52 nazioni e 50 personaggi famosi. Verranno proiettati 101 film in concorso di 4500 in preselezione e 6 anteprime assolute. Sono stati organizzati, per l’intera durata del festival, 200 spettacoli di street art, 30 laboratori didattici e multimediali, 22 masterclass riservate a 120 giovani, 15 incontri sull’innovazione digitale e 5 meet the stars per 5000 fans non in giuria. Il pubblico atteso è compreso tra le 250.000 e 270.000 persone. Parteciperanno grandi nomi nazionali e internazionali come Claudio Amendola, Bryan Cranston e Julianne Moore. Il tema di quest’anno è ‘’ Into the magic’’ che rappresenta, come spiegano gli stessi organizzatori, il bisogno costante di magia, utile a non lasciarsi mai sopraffare dalla ‘’banale’’ realtà. Il Giffoni Film Festival è, ormai, giunto alla 47° edizione tracciando, anno dopo anno, un segno indelebile sull’ enorme roccia degli eventi cinematografici mondiali. Il Presidente della Regione Campania, l’on. Vincenzo De Luca, lo definisce ‘’un evento straordinario’’ , l’ideatore Claudio Gubitosi sottolinea:’’ il Giffoni è un momento che va vissuto dal vivo, si tratta, di un progetto che vanta anche la presenza di importanti brand.’’ Numerosi, infatti, sono i partners: dalla Regione Campania, all’Unione Europea, al Ministero dei Beni Culturali, a Mediaset. Quando ho scoperto che avrei potuto far parte della giuria e al tempo stesso sarei stata un’inviata del meraviglioso giornale ‘’Unico’’, il mio cuore batteva forte, le gambe tremavano e gli occhi erano lucidi dalla gioia. L’emozione raggiungeva l’apice, la contentezza il culmine e l’orgoglio la sommità. Ritengo, infatti, che partecipare al Giffoni Film Festival sia un’opportunità straordinaria, poiché, tale manifestazione cinematografica dona risorse materiali, educative, morali e propedeutiche eccezionali, non trascurando che alla base di grandi progetti è importante vi sia sempre presente una giusta ‘’dose’’ di divertimento e allegria. Amo il “Giffoni Film Festival” perché capace di valorizzare giovani artisti che credono nell’arte e nel suo stesso sconfinato potere e consente di instaurare nuovi rapporti sociali e, valorizzare oltreché promuovere uno stupendo territorio come quello Campano, ricco di cultura, valori e tradizioni. Rimango, dunque, in trepidante attesa per tutto ciò che si manifesterà nei giorni della kermesse (programmata dal 14 al 23 luglio), sicura che, l’emozione provata all’inizio, si propagherà e diventerà energia positiva capace di sfruttare al massimo un contesto irripetibile. Partirò custodendo nel bagaglio immaginario impegno, tenacia, audacia, determinazione, sentimento, condivisione e spirito di collaborazione. Concludo, questo breve testo ringraziando tutti coloro che mi hanno offerto l’opportunità di vivere quella che sicuramente si rivelerà un’esperienza indimenticabile.

Lascia il tuo commento