Evitiamo di dare informazioni in chat con sconosciuti, nei forum, nei blog o nei giochi di ruolo.

Ricorda: navigare in sicurezza si può…

Poche semplici regole per navigare in sicurezza sul web.

I Piccoli
Cilento sabato 20 febbraio 2021
di La Redazione
Poche semplici regole per navigare in sicurezza sul web
Poche semplici regole per navigare in sicurezza sul web © web

Navigare in sicurezza si può…Basta seguire piccole regole!

- Non è più possibile controllare un’immagine condivisa in un social perché entra in modo “definitivo” nel Web e la diffusione potrebbe essere utilizzata in maniera impropria!

- Consentono di ricostruire la nostra storia, molte delle informazioni che vengono postate nella bacheca del nostro profilo social…È davvero quello che vogliamo?

- Evitiamo di proporci in ruoli non adatti alla nostra età rischiamo di essere contattati da sconosciuti con proposte imbarazzanti o richieste oscene.

- Evitiamo di creare gruppi o di postare immagini che inneggiano a comportamenti indesiderabili e che danneggiano l'immagine e la credibilità delle persone.

- Teniamo segrete le password di accesso ai nostri profili sui social, potrebbero essere utilizzate per commettere azioni scorrette a nostro nome o per diffondere informazioni riservate. 

- Impostiamo il nostro profilo in modo da consentirne la visibilità solo agli amici che abbiamo autorizzato per garantirci di essere contattati solo da persone conosciute e affidabili.

- Non apriamo gli allegati delle e-mail provenienti da sconosciuti e verifichiamo prima il nome dei mittenti e l'oggetto per evitare virus infettanti.

- Evitiamo di dare informazioni in chat con sconosciuti, nei forum, nei blog o nei giochi di ruolo.

- Controlliamo che siano presenti i segni che indicano la sicurezza della pagina, ovvero la scritta "http" nell'indirizzo e il simbolo del lucchetto, prima di inserire i dati personali su Internet.

- Evitiamo di incontrare persone conosciute su Internet senza dirlo ai nostri genitori. 

- Parliamone subito con i nostri genitori o con gli insegnanti se leggiamo o vediamo qualcosa su Internet che ci fa sentire a disagio o ci spaventa. 

- Blocchiamolo e parliamone subito con i nostri genitori, se qualcuno comincia a scrivere cose strane in chat o ci manda e-mail che non ci piacciono.

Lascia il tuo commento
commenti