Casa Parco
Oggi che ci si avvia al compimento dell’età “adulta” della vita dell’ospedale, tutti possono ed hanno il diritto di festeggiarne il “compleanno”!