Protagonisti della kermesse campana sono stati Antonio Cormidi, Sante Cormidi e Sandro Cormidi.

Coppa Italia ACI Karting

I Cormidi sugli scudi nonostante 125 KZN Junior e Over.

Sport
Cilento giovedì 12 novembre 2020
di La Redazione
Coppa Italia ACI Karting
Coppa Italia ACI Karting © Unico

Un weekend dolce/amaro per la CRK Competition in occasione delle finali di Coppa Italia ACI Karting svolte nel weekend del 06-07-08 Novembre sui 1.345 metri del Circuito del Sele di Battipaglia. Protagonisti della kermesse campana sono stati Antonio Cormidi, Sante Cormidi e Sandro Cormidi. I 2 giovani rampolli di Casa Cormidi protagonisti indiscussi nella 125 KZN Junior, mentre il più esperto Sandro tra i gentleman driver della 125 KZN Over.

Sante Cormidi, riesce, dopo una partenza sofferta nelle retrovie ad avvicinarsi al gruppo di testa cercando di parzializzare il passo gara. La costanza e coerenza del pilota rocchese, gli hanno permesso dopo le verifiche post gara do agguantare un inaspettato 2° Posto, dovuto anche alla squalifica dei suoi predecessori.

Anche per Antonio Cormidi finale da capogiro, dove nelle battute iniziali si è ritrovato nel mucchio di una serie di duellanti testa a testa. Nonostante ciò, riesce a tagliare il traguardo in 5^ piazza.

Weekend sfortunato per l'esperto Sandro, dopo una spumeggiante partenza, il pilota portacolori CRK Competition viene tamponato dai suoi inseguitori, con conseguente uscita di pista, successivamente costretto al ritiro.

Lascia il tuo commento
commenti