Emozione ed entusiasmo per l’amarcord trentinarese “MC5 Day”

Trentinara ricorda Michele Cozzi, uno dei suoi figli più amati

Un bravo ragazzo che desiderava vivere. Il suo sorriso resterà impresso nella memoria e nel cuore di tutti i trentinaresi

Attualità
Cilento giovedì 28 luglio 2022
di Antonio Migliorino
Trentinara ricorda Michele Cozzi, uno dei suoi figli più amati
Trentinara ricorda Michele Cozzi, uno dei suoi figli più amati © Unico Settimanale

Lo scorso 24 luglio, a Trentinara, si è svolto il 9° Memorial in ricordo di Michele Cozzi, giovane prematuramente scomparso nel 2013 a seguito di un incidente stradale. Il “MC5 Day”, che va in scena ormai da diversi anni, è stato organizzato da familiari ed amici, ed ha visto la partecipazione di un folto numero di concittadini di ogni età, desiderosi di trascorrere una giornata all’insegna del divertimento e del ricordo dell’indimenticato Michele. 
Come di consueto, anche quest’anno, l’evento è stato contraddistinto da due fasi. La prima, che si è tenuta a partire dalle ore 16:30 nella centralissima Via Roma, è stata caratterizzata da spettacoli di magia, giochi con bolle e acrobazie di un trampoliere, destinati ad allietare i piccini. La seconda parte del Memorial si è svolta invece dalle ore 20:00 presso lo stadio “Angelo Cavallo”, dove 22 amici (al netto dei subentrati in corso di match), suddivisi tra Senior e Junior, sono scesi in campo dando vita ad una piacevole partita di calcio a 11. Molti gli spettatori presenti sugli spalti che hanno partecipato con gaudio e trasporto emotivo, sostenendo le due compagini. Prima del fischio d’inizio, momento di commozione quando i capitani delle due squadre hanno alzato la maglia numero 5 indossata dal giovane trentinarese. A seguire, un lungo e rispettoso applauso del pubblico.  Il calcio, dunque, lo sport che Michele amava di più, e che ancora una volta è stato, nella gioia e nel dolore, occasione d’unione e d’incontro. Proprio come il sorriso di Michele. Quello di un bravo ragazzo che desiderava vivere e che continuerà a restare impresso nella memoria e nel cuore di tutti i trentinaresi.

Lascia il tuo commento
commenti