Vallo di Diano

La Comunità Montana si pone in ascolto degli operatori del settore turistico

Quattro appuntamenti in programma tra Settembre e Dicembre 2022 per il coordinamento del sistema turistico

Attualità
Cilento sabato 24 settembre 2022
di Massimiliano De Paola
Certosa di Padula
Certosa di Padula © Unico Settimanale

La Comunità Montana Vallo di Diano ha il piacere di comunicare l’avvio di un complesso e articolato processo che porterà il territorio a redigere ed attuare il proprio Piano di Sviluppo Turistico.
Partirà il 29 Settembre alle ore 15.00 nella Certosa di San Lorenzo a Padula il primo dei quattro appuntamenti in programma previsti fino a Dicembre 2022, attivati nell’ambito del progetto di DESTINATION MANAGEMENT ORGANIZATION CON COMPITI DI COORDINAMENTO DEL SISTEMA TURISTICO, POR FESR 2014/2020 ASSE VIO. S. 6.8., AZIONE 6.8.3.
Tra Settembre e Dicembre 2022 saranno quattro gli appuntamenti di confronto e progettazione che serviranno per costruire insieme agli attori locali un percorso condiviso e partecipato.
Il programma è il seguente: a fine Settembre si discuterà insieme dell’analisi territoriale e delle prospettive di sviluppo turistico del territorio; ad Ottobre verranno condivisi visione e contenuti del Piano di sviluppo turistico partecipato; a Novembre saranno anticipate le funzionalità del Portale Turistico Comprensoriale e si lavorerà alla ricognizione partecipata dell’offerta turistica che vedrà nel portale la principale vetrina della “Destinazione Vallo di Diano”; a Dicembre verranno presentati ufficialmente in conferenza stampa il Piano di Sviluppo Turistico e il Portale Turistico Comprensoriale e predisposta una tavola rotonda con esperti nazionali e focus su sviluppo turistico futuro del territorio.
Il primo Focus Group, previsto per giovedì 29 Settembre dalle ore 15.00 alle ore 19.30, che si svolgerà presso la Certosa di San Lorenzo a Padula, dovrà facilitare una robusta attività di ascolto e, soprattutto, di interazione costruttiva con il territorio. L’incontro dovrà contribuire a facilitare la raccolta dei dati e le percezioni verso questo nuovo piano turistico. I partecipanti lavoreranno sia per gruppi di interesse, omogenei, che per gruppi tematici. Il meeting offrirà uno “spazio” di confronto informato in cui i partecipanti si confronteranno sugli esiti dell’attività di studio e ricerca e svilupperanno visioni strategiche per l’affinamento del Piano di Sviluppo Turistico potendo contare su una base conoscitiva condivisa garantita da dati forniti preliminarmente e dall’intervento degli esperti del gruppo di lavoro attivato nell’ambito del progetto.
E’ richiesta l’adesione tramite il form che si trova al seguente indirizzo: https://docs.google.com/forms/d/1bpxtC6gMTGOGK2-NkQJDov5ibaCHlbzyJBuea4WdiJ4/edit.

Lascia il tuo commento
commenti