Il messaggio del sindaco!

Roccadaspide si lascia alle spalle un 2021 con poche novità e molte conferme

L’accoppiata Iuliano Auricchio è stata confermata alla guida del paese. Ospedale e pandemia sono le stesse priorità anche per il 2022

Attualità
Cilento lunedì 17 gennaio 2022
di Fabiola Scorziello
Roccadaspide
Roccadaspide © Iolanda Pazzanese

L’anno 2021 è stato un anno ricco di eventi nella città di Roccadaspide, anche nel “paese delle Castagne” nei primi mesi dell’anno non abbiamo fatto molto, se non aspettare nuovi decreti, rispettare le regole per difenderci dal covid-19, metterci in fila per vaccinarci …

Tra aprile e giugno, è stato registrato il primato del centro vaccinale coordinato dal Dott. De Matteis che così si esprimeva …” La campagna vaccinale prosegue bene, i vaccini arrivano con regolarità, tutti i giorni dal lunedì al venerdì. Entro i primi giorni di agosto completeremo quasi il 90 % delle seconde dosi, rimanendo da fare circa 600 prime dosi degli iscritti attualmente in piattaforma. In base invece ai dati forniti dalle singole amministrazioni comunali, dei 15 comuni che afferiscono allo spoke vaccinale, siamo circa in media al 70 % di prime dosi effettuate, mentre le seconde sono al 50%.”

Nel 2021 si son tenute anche le elezioni amministrative con due liste contrapposte: “Insieme per Roccadaspide” che ha vinto con 2.745 voti e continuata la sua attività amministrativa iniziata già 5 anni fa sotto la guida di Gabriele Iuliano e con il vice sindaco Girolamo Auricchio. Eletti con loro i consiglieri comunali Vito Brenca, Urti Erika, Franco D’Angelo, Rosario Miano, Giuseppe Iuliano, Daniela Comunale, Paola Gorrasi. La minoranza è presente in consiglio con Marco Galardo, Lorenza Mauro, Giuseppe Capuano, Giuseppe De Matteis.

L’ospedale di Roccadaspide è protagonista di ogni vicenda da anni della vita “rocchese” … l’ultima notizia è che ci sono ambulanze ferme senza autisti … ci sono liste di attesa per esami cardiaci… e reparti sguarniti di medici e personale: sarà per colpa della pandemia!

In autunno ha preso il via il progetto “Tu sei favola” che ha visto coinvolte tutte le contrade.  Si può leggere l’intervista https://www.unicosettimanale.it/news/attualita/1082278/tu-sei-favola-intervista-a-maddalena-stoppiello ). Purtroppo anche questo evento è stato sospese come è stata annullata la festa della Castagna.

Gabriele Iuliano, pensa già alla ripresa e lancia un messaggio di speranza: “Pur nelle difficoltà che attualmente ancora stiamo attraversando, causate principalmente alla pandemia in atto, che purtroppo continua a creare momenti di forte preoccupazione e di ansia, voglio rivolgere ai Rocchesi un sincero ed affettuoso augurio di un sereno e proficuo nuovo anno, nella speranza che possa essere portatore di cose buone e belle e, soprattutto, che possa segnare la fine di questa terribile crisi sanitaria. 

Sono certo che la capacità di resilienza di ognuno di noi, unita a quella di contribuire costruttivamente a creare uno spirito collaborativo in ogni settore della vita civile, sociale ed economica del paese, rappresenterà sempre più un punto fermo dei rapporti interpersonali e con le Istituzioni.

Con questo spirito, sono certo, si supereranno tutte le difficoltà e si alimenterà la fiducia nel prossimo, nella nostra bella Comunità, nell’Italia.

Buon anno e buona salute a tutti Voi.”

Lascia il tuo commento
commenti