“Un Nastro Rosa per ricordare l’importanza della prevenzione e dimostrare la loro vicinanza alle donne”

“Pink your life, insieme si può”

A Roccadaspide c’è un autunno che profuma di caldarroste, colorato di foglie variopinte che danzano al ritmo del vento, impegnato nella realizzazione dell’evento di sensibilizzazione che tingerà di toni rosei l’Ottobre di questa..

Attualità
Cilento giovedì 11 ottobre 2018
di Elisa Coviello
Pink your life
Pink your life © Unico

A Roccadaspide c’è un autunno che profuma di caldarroste, colorato di foglie variopinte che danzano al ritmo del vento, impegnato nella realizzazione dell’evento di sensibilizzazione che tingerà di toni rosei l’Ottobre di questa città: PINK YOUR LIFE, INSIEME SI PUO’, sabato 13 Ottobre ore 19:00.

L’A.P.S. LiberaMente Donne, condotta dal Presidente Elisa Coviello col patrocinio della Città di Roccadaspide guidata dall’Avvocato Gabriele Iuliano, col sostegno dell’Assessorato alla Sanità, retto dalla Dott.ssa Daniela Comunale e dell’Assessorato alle Politiche Sociali ed Istruzione, seguito dalla Dott.ssa Francesca Mauro, si stringono all’iniziativa mondiale “Nastro Rosa, Campagna di Prevenzione del tumore al seno”.

Milioni di persone in tutto il mondo scelgono di indossare un Nastro Rosa per ricordare l’importanza della prevenzione e dimostrare la loro vicinanza alle donne che hanno affrontato e stanno affrontando questa malattia. In Italia colpisce una donna su otto nell’arco della vita: si tratta della neoplasia più frequente nel genere femminile.

Le donne possono fare molto in autonomia, sotto l’aspetto della prevenzione, riducendo i rischi di insorgenza della malattia attraverso comportamenti sani e sottoponendosi agli esami di screening raccomandati: una diagnosi precoce rappresenta un fattore fondamentale per aumentare le possibilità di guarigione.

Grazie ai recenti studi ed allo sviluppo in campo medico la sopravvivenza a cinque anni dalla diagnosi è aumentata dall’81 all’87% e la mortalità diminuisce costantemente: questi risultati ricchi di speranza rammendano di proseguire nell’impegno. Significa puntare all’obiettivo scientificamente più ambizioso: 100% di sopravvivenza al tumore al seno.

Pink Your Life, parte da un esempio di tenacia, garbo, costanza e forza di volontà: questi gli elementi che la socia Annarosy Gorrasi, scomparsa da pochi mesi per un linfoma raro, ha lasciato in eredità a quanti la conoscevano, e proprio nel suo ricordo si svolgerà la serata.

Un inno alla vita, proprio come Anna ci insegnava, dove percepire solo il lato positivo di ogni realtà, apprendendo il massimo che la vita offrisse ed imparando da ogni fonte di cultura, amando sempre se stessi.

La serata che vedrà scintillare di rosa Largo Fratelli Del Giudice sarà un susseguirsi d’arte e spettacolo che faranno da supporto agli spazi riservati alla prevenzione ed alla ricerca in sostegno dell’A.I.L.

Un palinsesto ricco di mostre d’arte, musica dal vivo, dimostrazioni sportive e incantevoli coreografie di danza, il tutto a far da cornice alla solenne Chiesa della Natività. Sarà inoltre possibile prenotare la propria visita oncologica, nutrizionistica e psicologica per il giorno 20 c.m. offerte da professionisti del settore.

Lascia il tuo commento
commenti