Grazie all’accordo, i tesserati FAI otterranno uno sconto per la visita dei Musei Civici (Museo Civico Multimediale, Casa Museo Joe Petrosino)

Padula stringe protocollo d’intesa Fai

Già lo scorso anno, in sinergia con il Liceo Scientifico “Pisacane” di Padula, il Fai a Padula ha organizzato la “Giornata Fai d’autunno”, durante la quale gli studenti fecero da guida ai 2000 visitatori che visitarono la Certosa.

Attualità
Cilento giovedì 06 dicembre 2018
di Antonella Citro
Padula
Padula © Unico

Il Comune di Padula, con Delibera di Giunta n. 184 del 13.11.2018, ha approvato il protocollo d’intesa con il FAI (Fondo Ambiente Italiano). Grazie all’accordo, i tesserati FAI otterranno uno sconto per la visita dei Musei Civici (Museo Civico Multimediale, Casa Museo Joe Petrosino), impegnandosi, inoltre, a promuovere attività congiunte di educazione e sensibilizzazione per comunicare l’importanza e il valore dei beni culturali e paesaggistici. Già lo scorso anno, in sinergia con il Liceo Scientifico “Pisacane” di Padula, il Fai a Padula ha organizzato la “Giornata Fai d’autunno”, durante la quale gli studenti fecero da guida ai 2000 visitatori che visitarono la Certosa di San Lorenzo. “Diamo inizio ad una collaborazione importante per la valorizzazione del sistema museale di Padula – dichiarano il sindaco Paolo Imparato e l’assessore alla Cultura Filomena Chiappardo – Ringraziamo Michelangelo De Leo, capo delegazione Fai Salerno, che aspettiamo a Padula per la firma ufficiale dell’accordo, che avrà luogo a dicembre. Ricordiamo, inoltre, che il Battistero di San Giovanni in Fonte e l’eremo di San Michele alle Grottelle sono inseriti tra i Luoghi del Cuore del Fai, il cui censimento termina il 30 novembre – concludono – Sui social c’è stata una grande mobilitazione, e per votare è necessario registrarsi sul sito Fai e così procedere alla votazione”.

Lascia il tuo commento
commenti