TEGGIANO

Stanza di Giò e Valpista insieme per promuovere la sicurezza stradale

Il responsabile del 118 Vincenzo Isoldi ha spiegato agli studenti l’importanza del primo soccorso e le azioni da porre in essere in caso di incidente.

Attualità
Cilento venerdì 07 dicembre 2018
di Antonella Citro
Ragazzi sicurezza stradale
Ragazzi sicurezza stradale © Unico

A lezione di sicurezza stradale sul circuito Valpista di Teggiano con un nuovo progetto cofinanziato da Sodalis Salerno. L’associazione La Stanza di Giò onlus sceglie un nuovo format per presentarsi ai giovani del territorio valdianese per educarli ad una guida sicura. Nel fine settimana passato, infatti, l’associazione che nasce per sensibilizzare all’educazione stradale, in collaborazione con il pilota Gianluca D’Alto, l’istruttore guida Giovanni Giordano, il responsabile del progetto l’ingegnere Giuseppe Pisano e l’avvocato Fabio Longo, ha permesso a molti giovani del Vallo di Diano di perfezionare le tecniche di guida e di sperimentare, in termini pratici e teorici, la sicurezza su strada, imparando a prevenire e gestire situazioni di pericolo. Il responsabile del 118 Vincenzo Isoldi ha spiegato agli studenti l’importanza del primo soccorso e le azioni da porre in essere in caso di incidente. “Dopo tanti anni nelle scuole abbiamo deciso di sperimentare l’educazione stradale su circuito sia per i neo patentati che per i tanti ragazzi e ragazze in procinto di prendere la patente - ha detto Donato Cafaro dell’associazione La Stanza di Giò - Ritengo che lasciarli guidare con accanto una persona di grande competenza e ponendoli di fronte ad una serie di situazioni di pericolo può essere un modo efficace per educarli alla guida sicura”.Le prime lezioni si sono tenute sabato 17 e domenica 18 novembre, ma proseguiranno nei prossimi finesettimana. I prossimi appuntamenti previsti sono per sabato 24 e domenica 25 novembre, e i volontari si augurano di avere riscontri postivi dai tanti giovani del Vallo di Diano: coinvolti attraverso le scuole del territorio. La missione dell’associazione La stanza di Giò onlus è quella di contribuire alla riduzione degli incidenti stradali, soprattutto tra i giovani, in un territorio come quello salernitano che continua ad avere numeri spaventosamente alti. Un fenomeno tristemente in crescita che però si spera di ridurre nel tempo con la sensibilizzazione e il coinvolgimento dei diretti interessati a prevenirlo.

Lascia il tuo commento
commenti