Un articolo dell'Informatore- Qui Roccadaspide notizie 1995.

La carenza di impianti sportivi

Un articolo di Giuseppe Lascaleia.

Archivio storico
Cilento martedì 14 settembre 2021
di Fabiola Scorziello
L'informatore_ qui notizie Roccadaspide.
L'informatore_ qui notizie Roccadaspide. © Unico

Sembra che alla fine qualcosa si stia muovendo nel panorama locale delle attività sportive, anche se il confronto con le innumerevoli difficoltà strutturali finisce per essere ancora più presente. Infatti, a parte la squadra di calcio giovanile POLISPORTIVA ROCCADASPIDE, che ha iniziato la sua attività agonistica con il campionato "allievi", già da qualche mese sta operando anche il sodalizio POLISPORTIVA FONTE, che coinvolge giovani di Fonte, Serra e Tempalta e che milita nel campionato di IlI categoria, ottenendo, fino ad oggi, anche dei buoni risultati. Ma non è finita qui, visto che, le ragazze della pallacanestro, molto probabilmente, riprenderanno la propria attività, almeno per quanto riguarda gli allenamenti. Ed è forse proprio qui che i problemi cominciano ad acuirsi perché, purtroppo,attualmente le strutture sportive non sono in grado di ospitare una squadra di pallacanestro. Andrebbero, infatti, comprati e installati i canestri nel campetto all'aperto che, però, non potrebbe essere comunque utilizzato nel periodo invernale perché con la pioggia, la pavimentazione in cemento rende il campo scivoloso e pericoloso. Andrebbe trovata una soluzione: in realtà ci sarebbe la palestra delle scuole medie, anch'essa in stato precario, sempre per la pavimentazione, ma anche per l'arredamento tecnico (canestri) e strutturale (vetri, protezioni, luci etc.).

Insomma, i soliti problemi che rimangono irrisolti e che andrebbero affrontati, vista comunque la buona volontà degli operatori del settore che impegnano il proprio tempo a creare occasioni di svago e di riunione altamente costruttive per i giovani di Roccadaspide.Chiediamo dunque una maggiore attenzione nella gestione delle risorse, affinché le strutture sportive possano essere veramente funzionali, a partire dagli impianti del centro cittadino, per arrivare a quelli posti nelle contrade. A questo proposito spezziamo una lancia a favore del campetto polifunzionale di Fonte che, di recente costruzione, non ha ancora sperimentato la possibilità di essere utilizzato, rischiando così di essere abbandonato al degrado e al disuso. Vogliamo sperare che le nostre indicazioni siano prese in considerazione non per la realizzazione di aspirazioni o fini personali, ma semplicemente per il bene della comunità rocchese.

Lascia il tuo commento
commenti