La vocazione artistica dell’autrice sboccia e si forma giovanissima nella Scuola d’Arte Sancho di Caracas

“La Fonte di San Giovanni”, un racconto di Raffaella Corcione Sandoval

Raffaella Corcione Sandoval, di origini campane, oggi vive e lavora a Roma

Cultura
Cilento lunedì 23 gennaio 2023
di La Redazione
“La Fonte di San Giovanni”, un racconto di Raffaella Corcione Sandoval
“La Fonte di San Giovanni”, un racconto di Raffaella Corcione Sandoval © Web

Padula, martedi’ 12 luglio 2022, ore 18:30. Nello splendido scenario del Battistero Paleocristiano di San Giovanni in Fonte di Padula, il “Circolo Sociale Carlo Alberto 1886” in part-nership con la Banca Monte Pruno, la Tubifor ed il comune di Padula, hanno presentato il libro “La Fonte Di San Giovanni”, un racconto medievale dell’artista Raffaella Corcione Sandoval. 
Dopo i saluti dell’Avv. Rosanna Bove Ferrigno, Presidente del “Circolo Carlo Alberto 1886”; di Michela Cimino, Sindaca di Padula e del Dr. Antonio Pandolfo, Vice-Direttore Area Mercato della Banca Monte Pruno, ci sono stati gli interventi di Don Giuseppe Radesca, Vicario Generale della Diocesi Teggiano-Policastro; del Prof. Germano Torresi, Docente del “Pomponio Leto” di Teggiano e del Prof. Emilio Giordano, già Docente dell’Università di Salerno, Critico Letterario. 
Le conclusioni sono state affidate all’autrice del testo, Raffaella Corcione Sandoval. 
L’incontro è stato moderato da Antonio Notarfrancesco, Esperto d’Arte e Consigliere del Circolo Carlo Alberto.
Raffaella Corcione Sandoval, di origini campane, oggi vive e lavora a Roma. La sua vocazione artistica sboccia e si forma giovanissima nella Scuola d’Arte Sancho di Caracas, dove è nata, negli anni Sessanta. In Italia è stata allieva dell’artista Novella Parigini e del Maestro Prof. Emilio Maria Avitabile. Ha studiato presso l’Istituto Sacro Cuore di Napoli, è Accademico della Pontificia Accademia Tiberina di Roma dal 2009 e Membro Honoris Causa dell’Accademia Arsgravis Arte y Simbolismo di Barcellona. Ha conseguito la qualifica di Grafica Pubblicitaria a Napoli nel 1986 e di Stilista all’Accademia della Moda di Roma, nel 1987. Artista nota a livello internazionale, ha esposto in Svizzera, Francia, Stati Uniti, Germania, Spagna, Cina, Arabia e in numerose mostre in ogni parte d’Italia, in diverse Gallerie e Musei. Si è imposta al grande pubblico sulla scena dell’Arte Contemporanea nel 2005 con la sua scultura “Sindone Partenopea”, esposta nel corso della grande Mostra “Il Velo”, al Filatoio di Caraglio, Torino 2006/7 con i più grandi nomi dell’Arte di tutti i tempi, da Mantegna a Picasso, da Rauschenberg a Christo e Jan Fabre. Nel 2020 l’Artista ha pubblicato il suo primo libro “Ella e l’Albero di Mira”, tradotto in varie lingue, una collana di sette favole iniziatiche per fanciulli dal titolo “Favole Nascoste” con le rispettive illustrazioni; un libro di poesie “Poetica”; un racconto medievale “La Fonte di San Giovanni”, e la sua ultima opera autobiografica, “Il Navaratri del Cuore”.

Lascia il tuo commento
commenti