I dettagli dell'accordo di collaborazione tra la BCC Aquara e l'Università degli Studi di Salerno

CONVENZIONE TRA BCC DI AQUARA E UNIVERSITA’ DEGLI STUDI DI SALERNO

La collaborazione tra le due Istituzioni rappresenta la concreta possibilità di creare sinergie territoriali tra l’Università, le aziende e la nostra Banca per sostenere e dare fiducia ai giovani che saranno gli uomini del futuro.

Economia
Cilento lunedì 18 gennaio 2021
di La Redazione
Il direttore della BCC Aquara, Antonio Marino, con i docenti dell'Università di Salerno
Il direttore della BCC Aquara, Antonio Marino, con i docenti dell'Università di Salerno © Unico

 In data 05/01/2021 la BCC di Aquara e l’Università degli Studi di Salerno hanno sottoscritto un Accordo di Collaborazione. Nell’articolo 2 viene specificato:  

1. Le parti si propongono di conseguire uno stretto collegamento tra la realtà accademica e quella imprenditoriale, attuando forme stabili e continuative di collaborazione volte a promuovere il processo di sviluppo imprenditoriale e/o industriale di origine accademica attraverso le opportune forme di finanziamento, sostegno e sviluppo. 

2. In particolare: 

- la BANCA intende stimolare l’ecosistema territoriale dell’innovazione facilitando l’accesso all’equity e agli investimenti per l’innovazione mediante l’individuazione di strumenti di finanziamento dedicati e in linea con le iniziative imprenditoriali riconosciute dall’Università secondo le modalità compatibili con il proprio statuto;  

- l’UNIVERSITA’, nel rispetto dei propri regolamenti si impegna, attraverso attività di comunicazione, a favorire l’interazione tra la BANCA e le iniziative imprenditoriali riconosciute con il fine della valorizzazione della ricerca e del trasferimento tecnologico.    

La collaborazione tra le due Istituzioni rappresenta la concreta possibilità di creare sinergie territoriali tra l’Università, le aziende e la nostra Banca per sostenere e dare fiducia ai giovani che saranno gli uomini del futuro.  

 

Lascia il tuo commento
commenti