Il Gruppo di Azione Locale del Vallo di Diano è stato destinatario di finanziamenti per oltre 5 milioni di euro

Il GAL Vallo di Diano presenta i bandi e le Misure per lo sviluppo locale

Il Gruppo di Azione Locale del Vallo di Diano, in virtù del primo posto conquistato nel bando della Regione Campania legato alla selezione dei GAL, è stato destinatario di finanziamenti per oltre 5 milioni di euro.

Economia
Cilento domenica 13 gennaio 2019
di Cono D'Elia
Il GAL Vallo di Diano presenta i bandi e le Misure per lo sviluppo locale
Il GAL Vallo di Diano presenta i bandi e le Misure per lo sviluppo locale © Unico

E’ stata illustrata lo scorso 14 dicembre a Padula la Strategia di Sviluppo Locale del GAL Vallo di Diano. Alla presenza di rappresentanti degli enti locali e territoriali, delle istituzioni e delle associazioni, di imprenditori e di privati cittadini, infatti, il Gruppo di Azione Locale valdianese ha illustrato i prossimi bandi pubblici di finanziamento ed i progetti di cooperazione.

Si tratta di una serie di Misure relativa, tra le altre cose, all’agricoltura, alla ricettività, alla formazione ed alla valorizzazione del patrimonio naturalistico, ambientale culturale.

Tra gli obiettivi, nello specifico, la creazione di nuove opportunità occupazionali, il sostegno all’innovazione ed alle filiere, la qualificazione delle strutture e dei prodotti locali, la formazione di imprenditori e soggetti economici, la messa in rete delle eccellenze, la qualificazione di aree, percorsi e strutture e lo sviluppo del turismo sostenibile.

Il Gruppo di Azione Locale del Vallo di Diano, al riguardo, in virtù del primo posto conquistato nel bando della Regione Campania legato alla selezione dei GAL, è stato destinatario di finanziamenti per oltre 5 milioni di euro.

I bandi, che saranno pubblicati nei prossimi giorni, sono destinati, principalmente, a coloro che abbiano l’intenzione di investire in agricoltura, facendo impresa.

La serata si è conclusa con la degustazione di prodotti tipici locali.

Presenti, tra gli altri, il presidente del GAL Attilio Romano, il presidente della Comunità Montana Raffaele Accetta e Franco Alfieri, consigliere del Presidente della Regione per i temi legati ad agricoltura, foreste, caccia e pesca. Alfieri ha sottolineato il buon lavoro fatto dal Gruppo valdianese e da enti ed istituzioni, anche in relazione alla tematica legata alle Aree Interne e la necessità di intervenire al più presto sul territorio, per quel che riguarda la creazione di opportunità lavorative.

A presentare le diverse Misure è stato Italo Bianculli, coordinatore del GAL Vallo di Diano.

Per conoscere nel dettaglio le diverse Misure ed i bandi collegati, è possibile consultare la pagina web del GAL Vallo di Diano: www.galvallodidiano.it

Lascia il tuo commento
commenti