È l’inizio di un cammino che porterà aziende del nostro territorio a travalicare i confini della Campania a dimostrazione che c ’è sana attività d’impresa anche alle nostre latitudini

Planet e GMA insieme in una partnership strategica nel settore ho.re.ca

Non sempre Capita di assistere ad un evento economico imprenditoriale rilevante dalle nostre parti. È ancora più raro che due imprese di successo si fondono per andare oltre la conservazione dello status quo e provare...

Economia
Cilento giovedì 17 gennaio 2019
di Biesse
Planet e GMA insieme in una partnership strategica nel settore ho.re.ca
Planet e GMA insieme in una partnership strategica nel settore ho.re.ca © Unico

Difficilmente accade che nel Sud a salire agli onori della cronaca sia un evento che porta in primo piano imprese di successo. Non sempre Capita di assistere ad un evento economico imprenditoriale rilevante dalle nostre parti. È ancora più raro che due imprese di successo si fondono per andare oltre la conservazione dello status quo e provare a dimostrare che uno più uno fa tre e, probabilmente, anche di più ...

Con due telefonate, una di Marco Galardo e l’altra di Donato Alonzo, sono invitato ad una delle tante manifestazioni enogastronomiche che si svolgono alle nostre latitudini.

Accetto di buon grado perché l’invito arriva da due persone titolari di due imprese, Planet Beverage e Tenuta Porta Ventura, nate nella realtà in cui vivo ed opero da quando sonno rientrato a Roccadaspide da Varese.

La serata scelta coincide con il giorno più freddo dell’inverno del 2019. Le strade sono imbiancate e la neve non cessa di cadere: un buon motivo per restare a casa. Ma l’ambiente che ospita l’evento non è da meno …

Con Gina risalgo la strada che porta a Tempalta e, con una certa apprensione, ci infiliamo nel parcheggio della Tenuta Porta Ventura dove troviamo le auto parcheggiate già ricoperte di neve come l’intero piazzale. Un’auto elettrica viene a prelevarci per portarci a pochi metri dall’ingresso del ristorante aperto alla vista del giardino imbiancato grazie alle vetrate. La piscina fa da contrasto al calore che traspare dalle dall’interno con il blu dell’acqua esaltata dall’efficace illuminazione esterna.

L’interno ci accoglie con il tepore del camino che scoppietta e rende vivo l’ambiente dove si sono già riuniti per un incontro tecnico i board della Planet Beverage e GMA ImportEsport per informare i rispettivi agenti commerciali delle decisioni assunte dalle due aziende di dare vita ad una partnership per l’acquisto congiunto di forniture dall’Italia e dall’estero. Il gruppo, che in futuro potrebbe andare verso un’ulteriore integrazione, conta 150 collaboratori impegnati nei settori della logistica, commerciale e amministrativo. Sono loro che tengono i rapporti con i circa 7000 clienti che consentono di produrre un fatturato che supera pressappoco i 30 milioni di euro all’anno.

Planet ha la base operativa a Capaccio Paestum e GMA Import Export a Pompei e, naturalmente, il loro mercato di riferimento è la Campania. Un’alleanza di queste dimensioni, però, è destinata a puntare ad obiettivi molto più ambiziosi che travalicano i confini regionali e potrebbero aggregare altre società in altre regioni d’Italia sia più a Nord che a Sud della penisola.

L’ambito commerciale dell’alleanza è il settore Ho.Re.Ca. (hotel Restaurant Caffè) per la distribuzione all’ingrosso di food, beverage e prodotti di eccellenza.

La nuova sfida è possibile grazie ad una struttura organizzativa collaudata e consolidata nel tempo con Donato Alonzo alla direzione commerciale, Nicola Di Fabio alla logistica e Massimo Letizia che si prende cura il settore amministrativo. Intanto, l’azienda nel 2018 raggiunge un grande risultato: essere la prima azienda in Italia per la distribuzione di birra alla spina!

Donato Alonzo e Giuseppe Acciaio invitano all’evento due aziende del settore a presenziare con i loro prodotti la casa vitivinicola Villa Matilde di Roccamonfina (CE) e la Bufalat di Albanella che hanno arricchito il già poderoso menù proposto dallo chef della Tenuta Porta Ventura con una degustazione di vini e mozzarella.

La serata, sempre accompagnata dalla neve che non smette di scendere rende vivace la realtà esterna al pari di quella raccolta intorno al camino, volge al termine con l’arrivo del dessert e l’avvicendarsi delle auto che prendono la via di casa.

Per le due aziende è solo all’inizio di un cammino che porterà aziende del nostro territorio a travalicare i confini della Campania a dimostrazione che c’è sana attività d’impresa anche alle nostre latitudini.

Lascia il tuo commento
commenti