Mi auguro di riuscire a coinvolgere quanto più possibile le contrade in tutti gli eventi, e di promuovere la loro bellezza attraverso eventi, spettacoli e molto altro.

Giuseppe Iuliano: nuovo assessore allo sport, turismo e spettacolo di Roccadaspide

Metterò a disposizione la mia esperienza, acquisita in tanti anni di lavoro per migliorare il territorio in cui vivo.

Politica
Cilento mercoledì 03 novembre 2021
di Fabiola Scorziello
Giuseppe Iuliano
Giuseppe Iuliano © Unico Settimanale

Dal mondo dell'imprenditoria, al mondo della politica. Perché ha deciso di scendere in campo al fianco di Gabriele Iuliano e Girolamo Auricchio?

La politica e l'imprenditoria, è un bell'abbinamento e le vedo quasi simili, in quando sono fatti di sacrificio, di problematiche entrambi di vario genere, e poi di tantissimo impegno quotidiano.

Al sacrificio sono stato sempre abituato, perchè ho sempre lavorato; poi io sono nato, cresciuto e investito a Roccadaspide nel mio paese e l'esperienza maturata in tanti anni di lavoro, la metterò a disposizione del territorio, per la mia gente, per migliorare il mio territorio.

Ho pensato anche in passato di presentarmi in politica, attività che mi ha attratto, però il tempo era poco, e il lavoro era tanto.

Quest'anno ho deciso di candidarmi per tre motivi: il primo perché cecherò con tanto sacrificio e impegno di migliorare il mio territorio perché amo il mio territorio; cerco di migliorare anche le cose che ho fatto in passato per il mio paese e vari eventi;

perché conosco bene il sindaco e perché Gabriele è stato mio amico d'infanzia dall'età di 4 anni, siamo cresciuti insieme è un grande sindaco ed è una persona perbene;

In ultimo perchè mi è piaciuta anche la squadra con la quale abbiamo partecipato a queste elezioni: ragazzi semplici, umili, educati e che ho avuto modo di conoscere in questa campagna elettorale; la differenza l'ha fatta proprio l'umiltà che ci ha portato alla vincita di queste elezioni. Approfitto per ringraziare le persone che mi hanno votato, ma anche quelle che non mi hanno votato.

Alla sua prima candidatura ha ottenuto ben 407 voti, secondo eletto nella lista “Insieme per Roccadaspide”. Se l'aspettava?

Diciamo di sì! Io sono stato sempre presente sul mio territorio ho fatto sempre qualcosa per un paese migliore; con i voti ottenuti mi è stato dimostrato che la mia gente, la mia comunità, me lo riconosce.

È stato nominato assessore allo Sport, al Turismo e allo Spettacolo, è contento di questa nomina?

Già prima di essere assessore ho fatto tantissimo per il mio paese, in quanto ho organizzato eventi e manifestazioni sportive: il "Summer park Concordia" e il Palaeventi Roccadaspide.

Relativamente alle manifestazioni sportive, ci sono stati ritiri di squadra importanti come Messina, Salernitana, Avellino a giovanile e in ultimo, quest'estate, abbiamo avuto contatti molto importanti con l'Università Luiss Roma allenata da Guglielmo Stendardo, ex giocatore di Seria A , nonché professore di diritto dello sport all'Università Luiss.

Da assessore mi auguro di riuscire a fare ancora di più per la mia comunità.

Quali saranno le prime iniziative nel mondo dello spettacolo?

Innanzitutto prossimamente ci sarà la festa della Castagna D'Oro e la Notte Bianca nel mese di Dicembre. Poi ho in mente un evento mai realizzato a Roccadaspide, che spero che la comunità apprezzerà e che prossimamente comunicheremo.

Nel campo turistico Roccadaspide è poco attraente. Quali saranno le azioni che metterà in campo per ribaltare la situazione?

La mia idea per il turismo a Roccadaspide inizia dal centro storico. Abbiamo pochi posti dove dormire nelle nostre zone e l'idea principale è quella di ristrutturare e realizzare nell'intero centro storico B&B dove ospitare i turisti che verranno a visitare le zone.

Oltre al capoluogo ci sono le contrade dove sport e turismo sono affidati al fai da te. Come intenderà coinvolgere i residenti in un progetto unitario e condiviso?

Le contrade sono una parte fondamentale della nostra città. Purtroppo bisogna riconoscere che a volte non sono state coinvolte così come meritano. Per quando riguarda i progetti futuri che coinvolgeranno sia il capoluogo che le contrade, abbiamo già avviato un progetto "Tu sei Favola" che partirà il 13 Novembre nella contrada Doglie, e proseguirà nelle contrade di Serra, Carretiello, Fonte, Tempalta ed infine nel capoluogo di Roccadaspide. 

Mi auguro di riuscire a coinvolgere quanto più possibile le contrade in tutti gli eventi, e di promuovere la loro bellezza attraverso eventi, spettacoli e molto altro.

 

Lascia il tuo commento
commenti