​All’inaugurazione di domenica otto dicembre presenti il presidente della Paistom, Mario Miano, e il sindaco, Franco Alfieri​

Riapre la piscina Poseidone con una cerimonia che lancia un messaggio importante ai giovani

"Una promessa mantenuta a costo zero per il Comune avendo agito in danno dell’impresa costruttrice, un altro momento di festa per celebrare la riapertura di questa struttura"

Sport
Cilento lunedì 09 dicembre 2019
di La Redazione
Inaugurazione Piscina Poseidone
Inaugurazione Piscina Poseidone © Unico

Dopo quasi due anni riapre la piscina comunale Poseidone di Capaccio Paestum. All’inaugurazione di domenica otto dicembre, presenti il presidente della Paistom, Mario Miano, e il sindaco, Franco Alfieri, che dichiara “Ecco la piscina comunale finalmente restituita alla comunità capaccese, una promessa mantenuta a costo zero per il Comune avendo agito in danno dell’impresa costruttrice, un altro momento di festa per celebrare la riapertura di questa struttura, così importante per i giovani e per le loro famiglie; in attesa della gara per l’affidamento, l’Azienda Speciale Paistom garantirà da subito la gestione dell’impianto, da lunedì aperte le iscrizioni e finalmente tutti di nuovo in acqua”.

Alla cerimonia si sono esibiti i piccoli nuotatori, coadiuvati dalla giovane istruttrice e fiore all’occhiello dello staff “Elysium”, Sara Moliterno, che hanno dato prova di quanto lo sport sia un fattore vitale per il progresso di una comunità in termini di disciplina e impegno. Ecco perché la politica ha avuto tanto a cuore la riapertura della piscina. Ripartire da questi esempi per farne uno stile di vita e debellare l’esclusione sociale che, come un virus, infetta le giovani generazioni. Creare dei fari di luce per l'aggregazione e l'emancipazione dei ragazzi di una società, deve essere la priorità di qualsiasi amministrazione. Se decidi di investire nello sport, decidi di investire nella vita.

Lascia il tuo commento
commenti